GEORGIA & SVANETI

La Terra del Vello d’Oro

Vendemmia


1 Svaneti


   DAL 12 AL 22 SETTEMBRE 2019


TOUR DI 11 GIORNI IN GEORGIA  E  SVANETI, REGIONE  RIMASTA  IMMUTATA  NEL  MEDIO EVO


????????????????????????????????????


IMPEGNO: Facile

TIPOLOGIA: Culturale e Naturalistico

UN VIAGGIO DEDICATO… al sorprendente Paese posto nell’antico crocevia eurasiatico, tra il Caucaso e il Mar Nero.


LA GEORGIA E’ LA TERRA DEL VELLO D’ORO E DEL TITANO PROMETEO MA ANCHE UNA DELLE CRISTIANITA’ PIU’ ANTICHE, RICCA DI STORIA, ARTE E CULTURA. OLTRE ALLA CAPITALE TBILISI, LA CITTA’ PIU’ IMPORTANTE DEL CAUCASO, L’ITINERARIO CONDUCE IN UN SUSSEGUIRSI DI CHIESE ARROCCATE SUI MONTI, FORTEZZE, MONASTERI, CITTA’ RUPESTRI E IL TUTTO IN PAESAGGI DI GRANDE BELLEZZA E SCOPRENDO UNA TRADIZIONE CULINARIA DI ALTO LIVELLO. LA PROVINCIA DELLO SVANETI, I CUI VILLAGGI SONO CARATTERIZZATI DALLE TORRI DIFENSIVE SVAN (KOSKHEBI), HA MANTENUTO IN VITA I COSTUMI ED I RITUALI DEL MEDIO EVO EUROPEO. APPROFONDIREMO LA CONOSCENZA DELLO SVANETI, UN MUSEO ETNOGRAFICO A CIELO APERTO, ANCHE CON MASTERCLASS (SLOW FOOD E BERRETTI DI FELTRO SVAN), E DEL KAKHETI CON ESPERIENZA DI VACANZA RURALE, CONSENTENDO LA PARTECIPAZIONE ALLA LOCALE VENDEMMIA.


 FOCUS DEL VIAGGIO

  • VIAGGIO NATURALISTICO Numerosi Landscapes dalla collina di Tbilisi;  Svaneti: Overview da Ushghuli sul monte Shkhara (5068 m.) e lungo le valli coronate dalle particolari torri; Landscape dalla collina di Udabno sul fondovalle noto localmente come semideserto, durante la panoramica salita a David Gareja
  • PHOTO Street Life, Natura & Landscape, Travel Reportage, Portrait, Eventi
  • CULTURA  Mtskheta sede della Chiesa ortodossa e apostolica georgiana e Patrimonio dell’Umanità; Uplistsikhe sito archeologico fondato nella tarda età del bronzo; Svaneti la provincia d’alta montagna famosa per la presenza delle particolari torri difensive Koshebi dell’epoca medioevale e delle sue squisite chiese; Tskaltubo, una delle grotte carsiche millennarie dette di  “Prometeo”;  Monastero rupestre di Davit Gareja; Cattedrale di Alaverdi; icone, manoscritti miniati e oggetti d’oro e d’argento, conservati nelle chiese Svanete
  • WAY OF LIFE, TRADITION & CUSTOM  Valle di Alazani (Kakheti), considerata la “Culla del vino Georgiano” per partecipare alla locale Vendemmia ed ai suoi momenti del Rtveli – Svaneti: Master Class per la preparazione dei tipici cappelli degli Svan e di prodotti di gastronomia Slow Food e serata folk con balletti e canti tipici degli Svan – Riti e canti della Chiesa ortodossa georgiana.

Vendemmia (22)

PROGRAMMA DI VIAGGIO  

FB = fullboard = pensione completa


1° GIORNO – GIOVEDI’ 12 SETTEMBRE 2019 :  ITALIA – ISTANBUL  Aereo  

Ritrovo dei Sig.ri partecipanti all’aeroporto di partenza. Disbrigo delle formalità di imbarco. Partenza con volo di linea in classe economica per Istanbul, da dove dopo un breve transito e cambio di aeromobile si prosegue per Tbilisi. Pasti a bordo.


2° GIORNO – VENERDI’ 13 SETTEMBRE 2019 : ISTANBUL – TBILISI CITY TOUR Bus 

Arrivo e disbrigo della pratiche doganali in entrate e trasferimento in Hotel. Prima colazione in hotel. In mattinata visita dei monumenti e luoghi più significativi della capitale della Georgia: la Chiesa di Metekhi (XII sec.), la Sinagoga (XIX sec.), la Cattedrale di Sioni (XIII sec.), la Basilica di Anchiskhati (VI sec.), la Torre con l’Orologio. Di seguito si visitano la Fortezza di Narikala (IV sec.) situata in cima alla collina raggiungibile con la cabinovia e il quartiere delle terme sulfuree, Abanotubani. Pranzo nel corso dell’escursione. Nel pomeriggio si visita il Museo Nazionale della Georgia (chiuso il lunedi). Tempo a disposizione per una passeggiata in Corso Rustaveli, la strada principale di Tbilisi. Cena in ristorante. Pernottamento in hotel. (FB)


3° GIORNO – SABATO 14 SETTEMBRE 2019 : TBILISI – MTSKHETA – UPLISTSIKHE – GORI – KUTAISI – 295 km, 0,50 + 1,30 + 3 H, Bus

Prima colazione in hotel & check-out. Partenza verso Mtskheta, antica capitale e cuore spirituale della Georgia, che con i suoi monumenti storici, quali:  il Monastero di Jvari (VI-VII secoli) e la Cattedrale di Svetitskhoveli (XI sec.), che fanno parte del Patrimonio dell’Umanità. Proseguimento per la Città rupestre di Uplistsikhe (letteralmente “fortezza del Signore”), uno degli insediamenti più antichi del Caucaso risalente al I millennio a.C. fondato nella tarda età del bronzo e scavato nella roccia. All’epoca, il complesso era un centro religioso molto importante per i culti pagani. Gli archeologi hanno portato alla luce numerosi templi e reperti relativi ad una dea del sole. Con l’arrivo della religione cristiana nel 4° secolo d.C., la città perse gradualmente importanza, a seguito dell’ascesa dei centri cultuali eretti dalla nuova religione, in particolare quelli di Mtskheta e Tbilisi. Pranzo nel corso della escursione. Di seguito si raggiunge la città natale di Stalin, Gori, con una sosta e visita al museo dedicato a questo controverso protagonista della storia del Novecento. Ripresa del viaggio verso la Georgia Occidentale, verso l’antico regno della Colchide, dove, secondo la mitologia greca, veniva custodito il famoso Vello d’Oro. Arrivo a Kutaisi, la città principale della regione. Check-in e sistemazione nelle camere riservate. Cena in ristorante/albergo. Pernottamento in hotel. (FB)


4° GIORNO – DOMENICA 15 SETTEMBRE 2019 : KUTAISI – GELATI – ZUGDIDI – MAZERI – 250 km, 2,5 + 3 H, Bus

Prima colazione in hotel & check-out. In mattinata visita del Monastero e dell’Accademia di Gelati (XII sec.), che rappresentano uno degli esempi  più significativi della architettura medievale georgiana. Proseguimento per Zugdidi con una breve sosta al Palazzo di Dadiani, dove tra vari oggetti della famiglia reale è esposta anche la maschera mortuaria di Napoleone. Ci troviamo nella regione di Samegrelo dove esiste una lingua diversa (mengrelo) che il resto dei georgiani non comprende. Dicono che i mingreli siano molto intelligenti e le mingrele tra le ragazze più belle della Georgia. Pranzo nel corso dell’escursione. Questo giorno si raggiunge lo Svaneti, la provincia d’alta montagna famosa per la presenza delle particolari torri difensive Koshebi dell’epoca medioevale. La regione è abitata dagli Svan – un sottogruppo etnico dei georgiani – che chiamano se stessi Mushüan. A causa della sua posizione remota gran parte dello Svaneti non fu mai invaso. Per questo motivo, molte delle più belle opere d’arte georgiana – icone, manoscritti miniati e oggetti d’oro e d’argento – sono stati conservati nelle chiese Svanete durante questo periodo. Gli Svan hanno anche una propria religione, basata su un sistema indigeno, simile per molti aspetti a quelle di altre tribù del Caucaso, che è stata influenzata da un lungo e intenso contatto con il mazdeismo (presumibilmente attraverso gli osseti) e il cristianesimo ortodosso. Gli artigiani Svan erano particolarmente rinomati per la loro abilità nel produrre icone d’oro e d’argento finemente cesellate, croci e bicchieri. Tra le arti popolari, menzione speciale merita la musica. Una tradizione di polifonica di canto a cappella si è evoluta in Svanezia, come in altre parti della Georgia. Gli abitanti hanno conservato tradizioni di eccellenza gastronomica e abilità nel costruire i loro tipici cappelli di lana e feltro Svan, con cui si identificano. Lungo il percorso è prevista una breve sosta alla seconda diga per la sua grandezza costruita nell’URSS utilizzata per produrre energia elettrica. Arrivo a Mazeri, villaggio situate ai piedi del mt. Ushba, uno dei picchi più  spettacolare della zona. Tempo permettendo si puo’ fare una breve passaggiata nei boschi circostanti. Sistemazione nelle camere di una semplice guesthouse. Cena e pernottamento nella guesthouse. (FB)                                                                                             


5° GIORNO – LUNEDI’ 16 SETTEMBRE 2019 : SVANETI  MAZERI – MESTIA –  ADISHI – USHGULI – 100 km, 4,5 H, 4×4

Prima colazione in hotel & check-out. Arrivo a Mestia, il capoluogo della provincia e visita del piccolo museo etnografico “casa-torre” della famiglia di Marghiani. Cambio trasporto e continuazione del viaggio all’interno della regione Svaneti uttilizzando i 4×4. Proseguimento per il Villaggio di Adishi. Durante l’inverno il villaggio rimane isolato per molti mesi ed essendo distante dal percorso centrale sembra il tempo sia fermato sia per il villaggio e che per i suoi pochi abitanti. Partecipazione  al Master Class per la preparazione del tipo piatto – “kubdari” (la focaccia ripiena di carne). Arrivo a Ushguli, noto come il villaggio più alto d’Europa costantemente abitato durante tutto l’anno. Il vilaggio sorge ai piedi del monte più alto della Georgia – Shkhara (5068 m.) e nel 1996, esso è stato dichiarato il Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Qui si assiste al Master Mlass per la preparazione dei tipici capelli degli Svan. Sistemazione nelle camere di una semplice guesthouse. Cena e pernottamento nella guesthouse. (FB)


6° GIORNO – MARTEDI’ 17 SETTEMBRE 2019 : SVANETI USHGULI – MESTIA  – 50 km, 2,5 H, 4×4

Prima colazione in hotel & check-out. Continuazione delle visite ad Ushguli. Visita della Chiesa di Lamaria (XI sec.) per approfondire le conoscenze di questo popolo e delle loro tradizioni. Partenza per Mestia. Luhgo il percorso si visita (se la Chiesa sara’ aperta) la Chiesa di San Giorgio di Nakipari, un vero gioiello di sacra pittura murale georgiana. Rientro a Mestia. Check-in e sistemazione nelle camere riservate. Pranzo. Eventuale tempo libero a disposizione. Nel tardo pomeriggio sara’ previsto un Folk Show con balletti e canti tipici degli Svan. Cena e pernottamento in hotel. (FB)


7° GIORNO – MERCOLEDI’ 18 SETTEMBRE 2019 : MESTIA – ZUGDIDI – NOKALAKEVI – KUTAISI– 250 km, 4,5 H, Bus

Prima colazione in hotel. Partenza per Zugdidi. Arrivo e visita del bazar agricolo della cittadina.  Il mercatino è molto colorato e profumato per la presenza di una varietà infinita di spezie. Pranzo presso una famiglia locale con la partecipazione al Master Class per la preparazione di un altro piatto caratteristico – “elarji” (specie di polenta col formaggio). Si prosegue per visitare la Fortezza-Sito archeologico di Nokalakevi (III sec. A.C) esistente fin dai tempi della dominazione greca. Arrivo a Kutaisi.  Check-in e sistemazione nelle camere riservate. Cena in e pernottamento in hotel. (FB)


8° GIORNO – GIOVEDI’ 19 SETTEMBRE 2019 : KUTAISI – TSKALTUBO – TBILISI– 280 Km, 5,5 H, Bus

Prima colazione in hotel & check-out. In mattinata partenza per Tskaltubo, l’importante località balneare dell’epoca sovietica, nelle cui vicinanze è  prevista la visita di una delle grotte carsiche millennarie dette di  “Prometeo” dove si possono ammirare le formazioni di stalattiti e stalagmiti particolari. Lungo il percorso si fa la sosta pranzo ad una famiglia di viticoltori che offrono degustazione vini nella tradizionale cantina georgiana ed i tipici piatti della Georgia Occidentale. Rientro a Tbilisi.  Check-in e sistemazione nelle camere riservate. Cena in ristorante. Pernottamento in hotel.(FB)


9° GIORNO VENERDI’ 20 SETTEMBRE 2019 : TBILISI – DAVIT GAREJA – TELAVI *  – 260 Km, 5,5 H, Bus

Prima colazione in hotel & check-out. Partenza verso l’estremo sud-est del paese per raggiungere il Monastero semi-rupestre di Davit Gareja situato al confine con l’Azerbaijan. Visita ai due monateri, quali: Lavra, situato ai piedi della piccola montagna e Udabno, le cui caverne conservano ancor’oggi splendidi affreschi risalenti ai IX-X secoli (NOTA: il monastero di Udabno è raggiungibile solo a piedi su ripidi sentieri, percorribili da tutti in normali condizioni di salute; per salire e scendere ci vuole circa 1,5 ora; il dislivello e’ di 250m), con vista panoramica sul fondovalle, noto localmente come “semideserto”.  Continuazione del viaggio nella Valle di Alazani considerata la “Culla del vino Georgiano”. Arrivo a Telavi, il capoluogo della regione. Check-in e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel. (FB)


10° GIORNO SABATO 21 SETTEMBRE 2019 : TELAVI – ALAVERDI VENDEMMIA NEL KAKHETI – TBILISI *  – 220 Km, 4 H,Bus

Prima colazione in hotel & check-out. In mattinata visita della Cattedrale di Alaverdi (XI sec.) detta anche il ciglio bianco del Kakheti per il suo colore chiaro e la graziosita’ architettonica. La Georgia è un paese di origine del vino. Difatti considerato che la storia della viticoltura locale è di 8000 anni, la tradizione del Rtveli risale a tempi molto  antichi. La sua più grande regione vinicola è il Kakheti, noto in tutto il Caucaso per la ottima produzione di vino pregiato; quindi l’autunno è una vera gioia per gli amanti dell’uva e del vino. Si noteranno anche i kvevri, vasi in terracotta che vengono disposti sotto terra e in cui secondo il metodo tradizionale avviene la fermentazione del vino. Partecipazione alla Vendemmia (facoltativamnete si potrà partecipare alla raccolta dell’uva, come anche solo assistere fotografando i particolari momenti del Rtveli) e di seguito al pranzo festivo post vendemmia.  La cultura del vino permea ancor oggi la societa’ georgiana ed il vino rappresensta il simbolo dell’ospitalita’, l’amicizia e della festa. Nel tardo pomeriggio rientro a Tbilisi. Check-in e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel. (FB)


11° GIORNO DOMENICA 22 SETTEMBRE 2019 : TBILISI – ISTANBUL – ITALIA  Aereo                                                                                                                                                                 

Partenza molto presto dall’albergo in tempo utile per arrivare all’aeroporto internazionale di Tbilisi (2 ore prima della partenza). Dopo aver espletato le formalità burocratiche di uscita, si parte dall’aeroporto per Istanbul, da cui dopo un breve transito e cambio di aeromobile si prosegue per l’Italia. Pasti a bordo.

Fine dei servizi Georgia & Svaneti 


Nota Bene:

* Il programma di questi due giorni puo’ subire variazioni a seconda del giorno quando si decide di fare la vendemmia.

**L’itinerario generale può subire variazioni dovute a ragioni tecniche operative, pur mantenendo le visite previste dal programma.

*** Il lunedì e’ il giorno della chiusura dei musei e di alcuni siti.

????????????????????????????????????


Quota di partecipazione a persona in camera doppia:

€ 1.895,00

VOLI COMPRESI


Proposta valida fino al 29.03.2019

Dopo tale data la quotazione potrebbe subire delle variazioni


FB = fullboard = pensione completa (escluso ultima cena)


Piano voli TURKISH Airlines con partenza da:

ROMA

  • TK1864  12SEP  FCOIST roma istanbul        1950 2325
  • TK 376  13SEP  ISTTBS istanbul tbilisi     0110 0430
  • TK 377  22SEP  TBSIST tbilisi istanbul     0525 0650
  • TK1861  22SEP  ISTFCO istanbul roma        0815 0955

MILANO

  • TK1876  12SEP  MXPIST malpensa istanbul      1945 2340
  • TK 376  13SEP  ISTTBS istanbul tbilisi       0110 0430
  • TK 387  22SEP  TBSIST tbilisi istanbul       0415 0540
  • TK1873  22SEP  ISTMXP istanbul malpensa      0740 0930

VENEZIA

  • TK1870  12SEP  VCEIST venezia istanbul       2025 2355
  • TK 376  13SEP  ISTTBS istanbul tbilisi       0110 0430
  • TK 387  22SEP  TBSIST tbilisi istanbul       0415 0540
  • TK1867  22SEP  ISTVCE istanbul venezia       0655 0825

BOLOGNA

  • TK1326  12SEP  BLQIST bologna istanbul       1900 2230
  • TK 386  12SEP  ISTTBS istanbul tbilisi       2355 0305+1
  • TK 377  22SEP  TBSIST tbilisi istanbul       0525 0650
  • TK1321  22SEP  ISTBLQ istanbul bologna       0830 1010

NAPOLI

  • TK1454  12SEP  NAPIST napoli istanbul         1935 2240
  • TK 386  12SEP  ISTTBS istanbul tbilisi        2355 0305+1
  • TK 377  22SEP  TBSIST tbilisi istanbul        0525 0650
  • TK1879  22SEP  ISTNAP istanbul napoli         0820 0940

ALBERGHI INDICATIVI DURANTE IL TOUR:


Condizioni Generali & Dettagli per GEORGIA & SVANETI

  • Quota d’iscrizione: € 100 COMPRESA
  • Tasse aeroportuali volo internazionale circa € 208 indicative e da riconfermarsi solo al momento dell’emissione del biglietto ESCLUSE
  • Supplemento assicurazione integrativa € 46 con copertura fino a € 50.000 ESCLUSA
  • Polizza Annullamento ESCLUSA
  • Supplemento camera singola € 185 ESCLUSA
  • Durata 11 giorni, 10 notti
  • Pernottamento hotel, guest house
  • Documento indispensabile passaporto con validità di almeno sei mesi dalla data di partenza del viaggio.

LA QUOTA COMPRENDE

  • Volo di linea internazionale in classe economica
  • Sistemazione in camere doppie presso hotel indicati o similari (4 notti a Tbilisi, 2 notti a Kutaisi, 1 notte a Mazeri o Becho, 1 notte a Ushguli, 1 notte a Mestia, 1 notte a Telavi)
  • Trasporto con Minivan Mercedes Sprinter o Bus, secondo numero finale pax (con Jeep 4×4 nello Svaneti 4° e 5° giorno)
  • Pensione completa
  • Biglietti d’ingresso ai musei/siti come da programma
  • 1 bottiglia di acqua minerale (0,5) al giorno durante il tragitto
  • Servizi di guida locale di lingua italiana
  • Accompagnatore dall’Italia da 8 partecipanti
  • Master Class, degustazione vini e folk show come da programma
  • Assicurazione medico/bagaglio base (massimali € 10.000)
  • Quota d’iscrizione € 100 inclusa

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Tasse aeroportuali, definibili solo al momento dell’emissione dei biglietti ed eventuali adeguamenti carburante
  • Visto d’ingresso (Free)
  • Assicurazione spese mediche integrative
  • Assicurazione annullamento
  • Camera singola
  • Mance, extra personali, mance per foto-video, servizio lavanderia, facchinaggio
  • Bibite, analcoliche/alcoliche (birra 2-3 € – 1 bicchiere di vino 2-5 € circa) e pasti non menzionati da programma
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.

Foto di Giuseppe Russo

Vendemmia

Programma Leggi tutto
Prenota il viaggio

GEORGIA & SVANETI

Stampa

Tour di 11 giorni in Georgia & Svaneti

DAL 12 AL 22 SETTEMBRE 2019

CON VIAGGIATORE ESPERTO DALL’ITALIA DA 8 PARTECIPANTI

Durata
11 giorni, 10 notti
Quota per persona
1.895,00 
Prossime partenze
Dal 12 al 22 Settembre 2019
Data di partenza
Informazioni
Scarica il PDF Contattaci