“Salto Del Toro”

Sud Etiopia


DAL 5 AL 18 Agosto 2019


Salto del toro


Un Viaggio ESCLUSIVO, NELL’OMO RIVER,

con visita alle tribù del sud Etiopia IN COINCIDENZA CON LA

CELEBRAZIONE DEL SALTO DEL TORO degli Hamer

VIAGGIO ETNOGRAFICO VIA TERRA A MEZZO JEEP 4X4

VIAGGIO DI GRUPPO O INDIVIDUALE SU RICHIESTA

GUIDA LOCALE ESPERTA PARLANTE ITALIANO


Karo


logo PIEDE_ok CONFERMATO

Etiopia del Sud

Un Viaggio nell’Omo River

alla scoperta dell’Etiopia  tribale


Viaggio nell’Etiopia etnografica e Tribale del sud Etiopia. Scenderemo attraverso la Rift Valley Tra laghi che come piccoli angoli di paradiso ospitano uccelli e mammiferi di ogni tipo, vivono molteplici etnie che riportano all’età della pietra. Acconciature, pitture del corpo, tatuaggi, scarificazioni, piatti labiali, assumono significati facilmente riconoscibili dagli abitanti del luogo che vive sulle sponde dell’Omo River.


Dettagli del Viaggio:

  • DURATA VIAGGIO: 14 giorni
  • IMPEGNO: Medio
  • TIPOLOGIA: viaggio culturale, etnografico e fotografico.
  • TRASPORTI: fuoristrada 4×4 in ottime condizioni con A/C
  • PERNOTTAMENTO: hotel, lodge.
  • OPERATORI/GUIDE: ogni location ha la propria guida locale conoscitore dei luoghi e delle celebrazioni delle varie etnie.
  • SI CONSIGLIA: ottimo spirito di adattamento.
  • NOTA SUL SALTO DEL TORO: le probabilità di assistervi sono altissime, ma non possiamo garantirne contrattualmente la riuscita. Non sono cerimonie organizzate per i turisti ma tradizionali, vere. Questo le rende affascinanti. Restiamo comunque molto fiduciosi e faremo tutto il possibile, per regalarvi questo spettacolo unico
  • IL VIAGGIO CULTURALE nell’etnografia dell’Etiopia tribale, ancora piena di animismo e rituali antichi. Tribù che vivono i ritmi delle stagioni e le esigenze del bestiame. Luoghi ancestrali che considerano follia le tradizioni occidentali. Razze sopravvissute al tempo. 
  • LA NATURA la Rift Valley ed i laghi incantati regalano una natura abbagliante. Tra laghi che come piccoli angoli di paradiso ospitano uccelli e mammiferi di ogni tipo, vivono molteplici etnie che riportano all’età della pietra.

I NOSTRI SERVIZI…

Alberghi: hotel 4/3 stelle ad Addis Abeba. La classificazione in Etiopia non corrisponde agli standard europei. In ogni caso sono selezionate le migliori strutture disponibili. Mezzi di trasporto: fuoristrada in ottime condizioni con A/C. Vetture fuoristrada occupate dai partecipanti più l’autista. Possibilità di 4 partecipanti più driver, dipende dal numero dei partecipanti. I bagagli sono quasi sempre caricati sopra il mezzo di trasporto.


1°GIORNO Lunedì 5 AGOSTO 2019 ITALIA 

Partenza, dai principali aeroporti italiani. Pasti e pernottamento a bordo.


2°GIORNO Martedì 6 AGOSTO ADDIS ABEBA – MELKA KUNTURE – TIYA – ARBA MINCH (km 400 circa)

All’arrivo in aeroporto, accoglienza all’uscita dell’aeroporto. Arrivo e partenza per Arba Minch. Durante il tragitto stop a Tiya, il famoso campo delle steli. Si pensa rappresentassero delle tombe e fossero issate quale filo conduttore fra vita terrena e mondo degli Dei. Proseguiremo verso sud a Walayta Sodo, città ai piedi del monte Damot. Seguendo poi e costeggiando il lago Abaya, attraverseremo numerosi fiumi e ci immergeremo in una piana dalla vegetazione fertilissima, con coltivazioni di frutta tropicale, cereali, cotone e tabacco. Arrivo ad Arba Minch.


3°GIORNO Mercoledì 7 AGOSTO ARBA MINCH –  Konso – JINKA (km 370 circa)

Dopo la colazione, giornata di trasferimento. Durante lo spostamento visita ai Konso. Popolo animista conosciuto per i famosi “Waga” i totem che venivano messi a protezione delle tombe. A seguire visita ad un villaggio dei coloratissimi Ari. Nel tardo pomeriggio arriveremo a Jinka.


4°GIORNO Giovedì 8 AGOSTO JINKA – mercato di Key Afer – Mursi  (Mago National Park) –  TURMI (Km 130 circa)

Dopo la colazione, visiteremo il villaggio Mursi sito all’interno del Mago National Park. La loro lingua è quella sudanese, un ramo di quella Nilo-Sahariana. Coltivano e usano il miele come medicina. Usi e costumi, le tipiche acconciature e i loro corpi scultorei dipinti, li rendono celeberrimi in tutto il paese. Le donne Mursi sono famose per la loro cura del corpo e la gioielleria tribale che le contraddistingue, ed in particolar modo per l’uso del piattello labiale. Durante il percorso avremo la possibilità di vedere il mercato di Key Afer. Key Afer significa “sabbia rossa”. Si tratta di uno dei mercati più affascinanti della Valle dell’Omo. Potremo vedere nelle loro azioni quotidiane, le tribù Tsemai, Ari e Benna.


 GIORNO Venerdì 9 AGOSTO TURMI – TURMI – Karo – Nyangatom –– TURMI

Giornata dedicata alle tribù Nyangatom e Karo. I Nyangatom vivono sulla riva occidentale del fiume Omo. L’abbigliamento tradizionale delle donne è fatto di pesanti ed innumerevoli collane e di lunghe gonne fatte con pelli di capra riccamente decorate. Le collane erano tradizionalmente realizzate con semi secchi, ma negli ultimi anni sono state in gran parte sostituite con perle di vetro colorate provenienti dal Kenya. Le donne si decorano anche con scarificazioni ornamentali sui loro volti, petti e pance. La tribù dei Karo invece, è una popolazione di ceppo nilotico che vive in minuscoli villaggi di capanne. I Karo hanno una struttura corporea estremamente atletica con un’altezza media per i maschi di un metro e novanta. Le loro pitture corporali sono uniche e colorate ed usano fiori e qualsiasi altra forma di decorazione per abbellire i loro meravigliosi corpi. Si rientra a Turmi per la visita ad un villaggio Hamer.


6° GIORNO Sabato 10 AGOSTO TURMI – Omorate etnia Daasanach (Dassanech) Dimeka – TURMI

Visita ad Omorate. In particolare ai Dassanech che vivono lungo le sponde del Lago Turkana.  Le donne usano particolari acconciature, gonne in pelle ed a volte un particolare piercing alla bocca. Collane colorate ne disegnano i corpi. Alcuni, uomini, come tutte le popolazioni dell’Omo sfoggiano dei poggiatesta (cuscini) o sgabelli in legno. Vivono di pesca e sono famosi in etiopia per la caccia ai coccodrilli. Passaggio per Dimeka e visita ad un mercato Hamer e rientro a Turmi. Pernottamento in Lodge.

*Ps  Durante il soggiorno a Turmi potremmo sostituire alcune delle visite indicate con la celebrazione del “Salto del Toro”. Questa cerimonia Hamer decreta il passaggio alla maggiore età. Il ragazzo, se riesce a superarla, è nella possibilità di sposarsi. Le donne adornate con meravigliosi abiti di perline e di pelle cominciano con canti e danze tradizionali fischiando e soffiando in alcuni corni. Poi le stesse donne si sottopongono a fustigazione per dimostrare la propria forza e resistenza e invitano i Maza a farlo. I Maza sono ancora single e di recente hanno effettuato la cerimonia del salto del toro. Hanno una decorazione fatta di piume, collane, bracciali ed arrivano con lunghi e sottili rami flessibili che saranno usati per lo scopo. Più profondi ed estesi sono i segni sulla schiena delle donne più il ragazzo è vicino a diventare uomo. Alla fine il giovane ragazzo si sottopone alla prova. Dovrà saltare completamente nudo sul dorso dei tori messi in fila e questo più volte consecutivamente. Questi bovini sono vacche e buoi castrati, che rappresentano le donne e i bambini della tribù. Il bestiame a volte viene imbrattato di sterco per rendere il salto molto più impegnativo.


 7° GIORNO Domenica 11 AGOSTO TURMI – WEYTO VALLEY – ARBA MIINCH (circa 250 Km)

Dopo la prima colazione, partenza da Turmi, Lungo il tragitto, ammireremo un bellissimo paesaggio e sosteremo per scattare diverse fotografie.  Sistemazione per la cena e pernottamento.


8° GIORNO Lunedì 12 AGOSTO ARBA MINCH (km 60 circa)

Dopo la colazione faremo un’escursione in barca sul lago Chamo: potremmo vedere il “mercato dei coccodrilli” dove questi giganti africani prendono il sole sulla riva con gli ippopotami. Questo lago è ricco di molte specie di pesci, come il tiger fish, il gigantesco persico del Nilo e molti altri, immersi in una natura meravigliosa. Siamo in zona Dorze le cui case sono uniche e meravigliose, si tratta di edifici alti fino a dodici metri a forma di alveare. Visiteremo un villaggio Dorze. Rientro ad Arba Minch per la cena e il pernottamento.


9°GIORNO Martedì 13 AGOSTO ARBA MINCH – LAGO CHAMO – VILLAGGIO DORZE – IRGALEM (km 310 circa)

Trasferimento a Irgalem. Durante il tragitto vedremo paesaggi meravigliosi ed alcuni villaggi locali. Arrivati al resort potremmo assistere alla “cerimonia del caffè”, tipica tradizione etiope. Alla sera, osserveremo una famiglia di iene, che si avvicineranno attirate dal cibo offerto dal personale locale. Cena e pernottamento all’Aregash Resort.


10°GIORNO Mercoledì 14 AGOSTO IRGALEM – AWASSA

Dopo la colazione faremo un breve trekking per visitare un villaggio Sidama. Siamo in una zona famosa per la coltivazione del caffè. I Sidama sono un gruppo molto ampio che contiene molti sottogruppi. Nell’area della foresta potremmo osservare specie diverse di uccelli. Trasferimento ad Awassa. Cena e pernottamento.


11° GIORNO Giovedì 15 AGOSTO AWASSA – LANGANO (km 150 circa)

In mattinata visita al “mercato del pesce” sulle sponde del lago. Potremo vedere rientrare i pescatori e assistere alle trattative al locale mercato del pesce. A seguire game drive nel Parco Nazionale di Abiata-Sciala. Arriveremo a Langano sulle sponde del lago omonimo, famoso per i villeggianti di Addis Abeba, ideale per gli amanti della natura e unico lago balneabile del paese.  Cena e pernottamento.


12° GIORNO Venerdì 16 AGOSTO LANGANO – ADDIS ABEBA (km 250 circa)

Il tragitto sarà su strade asfaltate. Arrivo ad Addis Abeba. Inizio delle visite alla capitale o relax.


13° GIORNO Sabato 17 AGOSTO ADDIS ABEBAVOLO INTERNAZIONALE

Giornata dedicata alla visita della capitale con la visita prevista al Museo Etnografico Nazionale, considerato nel suo genere di gran lunga il migliore d’Africa, la visita al Museo Archeologico, la Chiesa della Trinità ed infine dal Monte Entoto. In questo luogo troveremo le rovine dell’antico palazzo reale e la chiesa di Debre Mariam (Santa Maria). Qui nacque Addis Ababa per volere della Regina Taytu moglie dell’Imperatore Menelik e godremo di una meravigliosa vista sulla città. In alternativa possibilità di fare shopping. Avremo camere di cortesia, dove potersi rinfrescare e riposare. In serata, cena in ristorante tradizionale. Al termine, trasferimento all’aeroporto, in tempo utile per il volo notturno di rientro verso l’Italia.


 14° GIORNO Domenica 18 AGOSTO 2019 ITALIA

Arrivo nei principali aeroporti italiani.

Fine del viaggio e dei servizi “Salto del Toro”


Alberghi previsti durante il tour:

  • Addis Abeba: Sidra Hotel o similare
  • Arba Minch: Mora Eight o similare
  • Jinka: Eco Omo Lodge
  • Turmi: Buska Lodge o similare
  • Awassa: Ker Awud Resort o similare
  • Irgalem: Aregash Lodge
  • Langano: Borati Lodge o similare

Dassanech


QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA IN CAMERA DOPPIA:

€ 2.590,00

Con guida locale esperta in lingua italiana


✤ Quota d’iscrizione: € 100 COMPRESA

✤ Tasse aeroportuali volo internazionale escluse € 210 aggiornate al 14.01.209 / da riconfermarsi solo al momento dell’emissione del biglietto ESCLUSE

✤ Supplemento assicurazione integrativa € 50 con copertura fino a € 50.000 (obbligatoria) ESCLUSA

✤ Polizza Annullamento (su richiesta) ESCLUSA

✤ Supplemento camera singola € 210 ESCLUSA

✤ Durata 14 giorni, 11 notti

✤ Pernottamento camping, hotel o lodge

✤ Documento indispensabile passaporto con validità di almeno sei mesi dalla data di partenza del viaggio


  • VOLI CON ETHIOPIAN AIRLINES PARTENZA DA MILANO MALPENSA o ROMA FCO:
  • ET 703 05AUG 1 MXPADD HK1 2025 0550+1
  • ET 702 17AUG 1 ADDMXP HK1 2 2345 0725+1  / arrivo il 18 AGO 2019

LA QUOTA COMPRENDE

  • Volo internazionale in classe economica
  • Sistemazione in camere doppie, hotel come da programma
  • Guida locale esperta in lingua italiana
  • Drivers qualificati, autorizzati e con esperienza
  • Ingressi a tutti i siti indicati da programma
  • Pensione completa dalla cena del primo gg. alla cena dell’ultimo gg. (possibilità di pranzo al sacco per ottimizzare le visite)
  • Acqua ai pasti e durante il tour
  • Camera di cortesia ultimo giorno ad Addis Abeba (come da prenotazione)
  • Trasferimenti e trasporti con mezzi riservati ed idonei al tragitto da percorrere (Jeep Toyota 4×4 in ottime condizioni, carburante, usura mezzo, polizza assicurativa)
  • Assicurazione medico +  bagaglio (spese massimali € 10.000 + € 1.000)
  • Quota d’iscrizione

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Tasse d’ingresso U$D 50 da pagarsi in aeroporto all’arrivo ad Addis Abeba
  • Tasse aeroportuali definibili solo al momento dell’emissione dei biglietti e eventuali adeguamenti carburante
  • Avvicinamento dagli altri aeroporti
  • Assicurazione spese mediche integrative (massimali fino a € 50.000)
  • Assicurazione annullamento
  • Mance per la visita al villaggio Hamer durante la celebrazione del Salto del Toro (NON E’ GARANTITA MA CI SONO ALTE POSSIBILITA’ DI ASSISTERE)
  • Mance, extra personali, mance per foto-video e personale, lavanderia, comprese le visite alle abitazioni ed alle cerimonie tradizionali
  • Camera singola
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.
Programma Leggi tutto
Prenota il viaggio

SALTO DEL TORO – VIAGGIO ETIOPIA

Stampa

SUD ETIOPIA – TOUR ETNOGRAFICO 

dal 5 al 18 Agosto 2019

 

Durata
14 giorni/11 notti
Quota per persona
2.590,00 
Prossime partenze
Dal 5 al 18 Agosto 2019
Data partenza
Informazioni
Scarica il PDF Contattaci