PERU’ RUTA INCA

I Grandi Scenari Andini


Il Lago Titicaca e le sue popolazioni ricche di tradizioni dedite ad agricoltura e pesca, le gloriose Città Coloniali Patrimonio Unesco, Cuzco l’ombelico del mondo e la sua architettura barocca, Machu Picchu culla della Civiltà Inca e i colori policromi di Palccoyo la Montagna Colorata.



FOCUS DEL VIAGGIO:

  • IMPEGNO MEDIO/ALTO
  • DURATA 14 GIORNI, 12 NOTTI
  • VIAGGIO NATURALISTICO, CULTURALE, ARCHEOLOGICO, ESPERIENZIALE, TREKKING
  • GUIDA LOCALE IN LINGUA ITALIANA

STILE DEL VIAGGIO:

  • TURISMO ETICO E SOSTENIBILE FINALIZZATO ALLA VALORIZZAZIONE DI CULTURE E TRADIZIONI LOCALI NEL RISPETTO DELL’AMBIENTE
  • TURISMO CULTURALE, UNESCO HERITAGE
  • TURISMO NATURALISTICO, PARCHI NAZIONALI, WILDLIFE, TREKKING
  • TURISMO CON VISITA DI COMUNITA’ ETNICHE (AYMARA, UROS, QUECHUA, INCA, QERO)
  • TURISMO ESPERIENZIALE CON VISITA A COMUNITA’ E MERCATI LOCALI
  • TURISMO FOTOGRAFICO: LANDSCAPE, SKYLINE, PORTRAIT, LIFESTYLE, STREET LIFE, ANIMAL SPOTTING

VIAGGIO IN SICUREZZA:

  • HOTEL – STRUTTURE CATEGORIA STANDARD STELLE 3* e 4 *
  • MEZZI DI TRASPORTO IN SICUREZZA (Bus + Treno + Battello)
  • CORRISPONDENTI CONSOLIDATI E AUTORIZZATI
  • ITINERARIO IN SICUREZZA
  • ACCOMPAGNATORE DALL’ITALIA
  • GARANZIA POLIZZE DI VIAGGIO EUROP ASSISTANCE

EMOZIONI DEL VIAGGIO:                                                                                                                                                

Il Perù è il paese del mito. L’itinerario si sviluppa, giungendo nella capitale Lima incrocio di svariate culture, e spostandoci prima verso sud e poi risalendo per le Ande. Paracas e la sua Riserva Naturale sono le vie di accesso per visitare l’ambiente desertico e per raggiungere le Isole Ballestas dove tra faraglioni e archi rocciosi si possono osservare leoni marini, foche, pinguini, cormorani, sule e pellicani. Più a Sud, una volta passati fantastici paesaggi lunari per scalare le altissime dune nell’oasi desertica di Huacachina, ecco Nazca con i sui geoglifi, le linee che, secondo teorie e misteri incompresi, disegnano sul terreno gigantesche figure di animali come il colibrì, il condor, la scimmia o forme geometriche come spirali, triangoli, trapezi. Attraversando fertili valli e profondi canyon, si arriva ad Arequipa, la Ciudad Blanca per eccellenza, dalla candida pietra bianca vulcanica (sillar) che caratterizza le sue architetture coloniali. Proseguendo per la Riserva Nazionale di Salinas y Aguada Blanca, dove si avvistano camelidi sudamericani (vigogne, lama ed alpaca) e soprattutto gli splendidi scenari, si giunge a Puno. Sull’asse andino a 3850 m, il Lago Titicaca rivela la sua sconvolgente bellezza, allungandosi per circa 200 chilometri lungo il confine con la Bolivia. Qui la popolazione Aymara tuttora vive sulle sue sponde e nelle isole interne: da Taquile, la più grande, alle “Isole Galleggianti” degli Uros. Risalendo dalla Valle Sacra si arriva a Cusco, l’ombelico del mondo, centro del potere degli Inca, dalla cui piazza partiva una grandiosa rete di strade che univa i punti più remoti dell’impero. Si raggiunge Sillustani, sito archeologico, il maestoso Parco Archeologico di Raqchi, nei cui pressi sono vive attività agresti, e la chiesa gesuita di Andahuailillas, nota come la Cappella Sistina d’America. Si entra nella nota “Valle Sacra degli Incas” dove si trovano numerosi siti archeologici: la città di Chinchero, le rovine di Ollantaytambo, i terrazzamenti concentrici di Moray e le incredibili saline a nido d’ape di Maras. Proseguendo in treno verso Aguas Calientes, nell’alta valle dell’Urubamba, si visita Machu Picchu, Patrimonio Unesco “la Città perduta degli Incas”, la più spettacolare e leggendaria delle realizzazioni incaiche. Qui a 2430 metri di quota la cornice naturale è incredibile è facile immaginare quanto potente fosse il culto degli dèi in un contesto del genere. Nella zona di Combapata, area coronata dalla presenza dell’imponente Apu (montagna) Ausangate che custodisce dei paesaggi davvero spettacolari, fatti di montagne arcobaleno, boschi di pietra e vallate verdi, un percorso trek consente di godere lo splendido panorama di colori offerti da “Palccoyo, la Montagna Colorata” immersa nella Cordigliera Arco Iris o Arcobaleno. Tra visite alle comunità locali e osservazione di 7 varietà di camelidi sudamericani (lama, alpaca, guanaco, vigogna, taruka) si rientrerà estasiati. Una breve visita al centro coloniale di Cusco, capitale archeologica del Sud America e ombelico del mondo, precederà il rientro in Italia.


ITINERARIO SINTETICO:

  • Italia – Volo Internazionale – Lima D
  • 2.  Lima – Paracas BD
  • 3.  Paracas – Isole Ballestas – Nasca BD  
  • 4.  Nazca – Arequipa BD 
  • 5.  Arequipa City Tour BD
  • 6.  Arequipa – Puno BD
  • 7.  Lago Titicaca FB
  • 8.  Puno – Sillustani – La Raya – Raqchi – Andahuailillas – Cusco BD
  • 9.  Cusco City Tour BD
  • 10. Cusco – Chinchero – Maras – Moray – Ollantaytambo – Aguas Calientes BD
  • 11. Aguas Calientes – Machu Picchu – Cusco BD
  • 12. Cusco – Montagna Colorata Palccoyo – Cusco FB
  • 13. Cusco – Lima – Volo Internazionale
  • 14. Italia

LEGENDA: B= PRIMA COLAZIONE / D= CENA / FB= PENSIONE COMPLETA


NOTA – Tutte le escursioni sono progettate in modo da essere abbastanza flessibili per potersi adeguare alle condizioni di clima e traffico e approfittare delle opportunità che possiamo incontrare lungo il percorso. A causa della contingenza mondiale Covid-19, alcuni servizi, orari e visite potrebbero subire variazioni o cancellazioni. Considerando la natura del viaggio e alcuni protocolli Covid in atto secondo le normative locali, gli ingressi di alcune siti potrebbero subire ritardi e alcune parti potrebbero essere modificate o risultare non visitabili imprevedibilmente e inderogabilmente sulla base di decisioni dell’Ufficio Turistico o del Ministero della Salute locali. Alcune variazioni nel programma potranno essere realizzate dall’organizzazione locale, se ritenuto necessario e nell’interesse del gruppo per ragioni tecnico operative e di sicurezza. Sono richiesti flessibilità e spirito di adattamento. Solo se la situazione Covid lo consentirà, a Cusco sarà possibile assistere (con supplemento) all’esclusiva Festa del Sole INTI RAYMI, per scoprire le tradizioni rivisitate dell’epoca inca ed ancora vive.

NOTA BENE: Si prega di notare prima dell’adesione al viaggio, tutte le disposizioni Sanitarie Internazionali anti-Covid come previsto da normative in uscita/entrata da/per l’Italia e nel luogo di destinazione del viaggio. Mascherine FFP2 obbligatorie nei trasferimenti aerei; uso di mascherine chirurgiche secondo normative sanitarie.


  • ✤ Entrata in Perù con Green Pass con vaccinazione completata da almeno 14 giorni
  • ✤ Test PCR Covid negativo a 48 h prima dell’ingresso
  • ✤ Modulo Digitale DJSALUDVIAJERO 72 h prima dell’ingresso in Perù
  • ✤ Rientro in Italia con Test PCR Covid negativo a 72 h, o in alternativa Test Antigenico effettuato 24 ore
  • ✤ Form dPLF obbligatorio al rientro in Italia
  • ✤ Assistenza telefonica IN ITALIANO per emergenze 24h, su numero di cellulare peruviano
  • ✤ Assistenza on line 24h IN ITALIANO durante tutto il viaggio

NB: Le normative e protocolli anti covid potrebbero subire degli aggiornamenti


ITINERARIO DI VIAGGIO


1° Giorno: ITALIA VOLO INTERNAZIONALE – LIMA AEREO D

Partenza dall’aeroporto della città italiana di origine. Disbrigo della formalità doganali e imbarco con volo di linea per Lima con transito europeo e pasti a bordo. Espletate le formalità in arrivo presso l’aeroporto Jorge Chavez di Lima, seguirà l’accoglienza da parte di un responsabile, che curerà il trasferimento in albergo. Appena possibile ci sarà l’incontro di coordinamento con un rappresentante locale per illustrare gli ultimi dettagli del viaggio. Cena e pernottamento.


2° Giorno: LIMA CITY TOUR – RISERVA NAZIONALE DI PARACAS – PARACAS B,D BUS 245 KM/4 H                                                

08:00 city tour privato di Lima con guida in italiano. Visiteremo la zona del centro storico di Lima, le due piazze principali, dove si trova la Cattedrale e il palazzo del Governo. A seguire si raggiungerà il Monastero di San Francisco. Pranzo libero non compreso. Si visiterà anche il Parque del Amor nel quartiere di Miraflores. Si proseguirà nel primo pomeriggio, con il trasferimento in bus, verso il sud del paese. All’arrivo a Paracas, si effettuerà una spettacolare visita all’interno della Riserva Nazionale di Paracas (2,5/3 ore), durante la quale potrete apprezzare alcuni segni della biodiversità e ricchezza panoramica di questo meraviglioso paese. Rientro all’hotel a Paracas con cena e pernottamento.

NB* Nel caso di questioni tempistiche non sarà possibile fare la visita della Riserva Nazionale in questo giorno verrà fatto il giorno successivo dopo il tour alle Isole Ballestas.


3° Giorno: RESERVA NATURAL DE PARACAS/ISOLE BALLESTAS – HUACACHINA – NASCA B,D BUS, MOTOSCAFO 225 KM/4 H                

07:45 – Al mattino presto, si raggiungerà il porto di Paracas, dove con un motoscafo ed il responsabile di zona si farà una escursione alle Isole Ballestas, all’interno della Reserva Natural de Paracas. Dopo circa 15 minuti si effettuerà una prima sosta presso il maestoso Candelabro, il famoso geoglifo di Paracas (il cui significato resta tutt’ora avvolto nel mistero), che potrete osservare e fotografare direttamente dalla vostra imbarcazione. Proseguendo la navigazione verso le isole lo spettacolo sarà incredibile! Migliaia di uccelli marini e cormorani sorvoleranno le teste, accompagnati da colonie di pinguini e leoni marini, che volteggeranno tra le onde del mare e gli scogli. La durata complessiva è di poco più di 2 ore. Ripreso il bus per l’avvicinamento via terra a Nasca, si potrà effettuare una piccola deviazione verso Huacachina, per scalare le altissime dune nell’oasi desertica. Eventuale tempo libero per il pranzo (facoltativo). Poco prima di arrivare a Nasca, si farà una breve fermata alla famosa torre metallica, un semplice mirador, dalla cui sommità si possono apprezzare alcuni geoglifi di Nasca. Arrivo a Nasca, cena e sistemazione per la notte.


4° Giorno: NASCA – AREQUIPA B,D  BUS  590 KM/10 H

Questa giornata prevede la possibilità di realizzare tour e visite per avvicinarsi all’interessantissimo patrimonio archeologico di Nasca. Su un’area di circa 500 kmq si trova una serie di misteriose linee nel terreno che hanno le forme più disparate. Importantissima é la Cittadella Cerimoniale di Cahuachi, in terra cruda e tutt’ora in corso di scavo. Altro sito di grande interesse è il Museo Antonini, dove sono custoditi numerosi prestigiosi reperti, rinvenuti durante gli scavi di Cahuachi. Per chi desidera, il sorvolo facoltativo * (con supplemento) sulle linee (geoglifi) di Nasca è un altro modo per conoscere, seppur “da lontano”, la misteriosa cultura Nasca. Pranzo libero non compreso. Seguirà il lungo e panoramico trasferimento fino ad Arequipa. Cena e pernottamento.

NB: *  Il sorvolo sulle linee di Nasca è facoltativo (può essere prenotato arrivando a Lima al costo di € 110 pax) e viene effettuato in 45 minuti circa con velivoli leggeri da 3 fino a massimo 9 posti; è molto meglio volare la mattina presto, dalle 7.30 alle 10 perchè non c’è vento e la luce è migliore, ricordando che essendo nel deserto, più tardi il sole diventa accecante. Solitamente il pomeriggio si alza un vento forte e spesso i voli vengono cancellati. Si raccomanda di non mangiare niente prima di effettuarlo.


5° Giorno: AREQUIPA/CITY TOUR E MONASTERIO DI SANTA CATALINA B,D  TOUR PEDONALE

Arequipa è generalmente la prima città andina toccata durante il tour. E’ situata a 2400 m slm, per cui si raccomanda di realizzare le attività con tranquillità, per facilitare il processo di acclimatazione. Dopo colazione, la guida vi raggiungerà in hotel per realizzare il programma di giornata. Con un City Tour Pedonale (circa 3 ore) si visiterà il centro storico della città, dichiarato patrimonio mondiale dell’umanità dell’UNESCO, il pittoresco mercato di San Camilo e il convento di Santa Catalina. Consigliatissima la programmazione di un pranzo (facoltativo) presso una delle tante Picanterias tradizionali di Yanahuara, il quartiere panoramico di Arequipa, da dove si apprezza una bella vista della città con lo sfondo del Vulcano Misti (5822 m slm). Resto della giornata libera. Cena e pernottamento.


6° Giorno: AREQUIPA – PUNO B,D BUS 300 KM/6 H

Dopo colazione, visita al Museo Santuarios Andinos, anche noto come la casa della famosa “Mummia Juanita”. A seguire inizierà il lungo trasferimento verso la città di Puno, alle porte del Lago Titicaca. Durante il percorso si potranno apprezzare, effettuando soste panoramiche, i paesaggi della Riserva Nazionale di Salinas y Aguada Blanca, dove si avvisteranno camelidi sudamericani (vigogne, lama ed alpaca) e soprattutto gli splendidi scenari andini. Pranzo libero non compreso. All’arrivo a Puno (3850 m slm), previsto nel pomeriggio, ancora una volta sarà importantissimo favorire l’acclimatamento ed è quindi consigliabile riposare o al massimo uscire per bere un the alla casa del Corregidor, proprio sulla Plaza de Armas. Cena e pernottamento.


7° Giorno: LAGO TITICACA FB FULL DAY BATTELLO      

06:45 – Dopo colazione, il nostro referente locale vi raggiungerà in hotel per iniziare il tour; si raggiungerà il porto e poi, con un giro di un’intera giornata e su una imbarcazione turistica, condivisa con altri viaggiatori, che si sposterà alla scoperta del Lago Titicaca, il lago navigabile più alto del mondo. Si visiteranno prima le isole galleggianti degli Uros, poi la tradizionale e folkloristica Isola di Taquile e infine si approderà sulla Penisola di Chucuito per raggiungere il villaggio di Luquina Chico. Una volta a terra, si assisterà ad alcune attività e dimostrazioni realizzate dalla comunità locale di lingua Aymara, che illustreranno i loro usi e costumi, nonché il loro bell’artigianato. Dopo una pausa pranzo (incluso), rientro a Puno nel pomeriggio e trasferimento all’hotel con cena.

NB: in funzione delle condizioni atmosferiche l’organizzazione del tour, compresa la distribuzione delle tappe e delle soste potranno essere soggette alle modifiche necessarie per consentire il regolare e sicuro svolgimento del servizio.


8° Giorno: PUNO – SILLUSTANI – RAQCHI – ANDAHUAILILLAS – CUSCO B,D BUS 413 KM/10 H   

Pick-up ore 07:30 circa – In questa giornata è previsto il trasferimento da Puno a Cusco. La giornata prevede la possibilità di effettuare varie soste in diversi luoghi interessanti. Il trasferimento sarà comunque gestito in maniera da consentire le visite classiche presso il sito archeologico di Sillustani, sulla laguna di Umayo, presso il sito archeologico di Raqchi (Tempio dedicato a Viracocha) e/o alla chiesa di Andahuailillas. Pranzo libero non compreso. Arrivo a Cusco (3.400 m slm) nel tardo pomeriggio. Pernottamento e cena.


9° Giorno: CUSCO CITY TOUR – SACSAYHUAMAN – TAMBOMACHAY – PUKA PUKARA – QENQO – CUSCO B,D BUS, PIEDI

In base alla situazione saranno adottate queste 2 ipotesi:

A: senza la cerimonia  INTI RAYMI – Dopo colazione, tra le ore 08:00 e 08:30 verrete raggiunti in hotel da una delle nostre guide per realizzare il City Tour del centro storico di Cusco – patrimonio culturale dell’Umanità – ed a seguire la visita ai quattro siti archeologici che circondano la città. La visita prevede l’immancabile sosta alla meravigliosa Plaza Mayor, una della più belle d’America, e al Templo del Sol o Qoriqancha. Nel cuore della città andina, visiteremo la Cattedrale, considerata patrimonio mondiale dell’Umanità ed inserita nella lista dell’UNESCO. Si proseguirà fuori città per visitare i misteriosi complessi Incas di Qenqo, Tambomachay, Puka Pukara e l’impressionante Fortezza di Sacsayhuamán, costruita strategicamente su una collina che domina Cusco. La fortezza è famosa per le sue enormi pietre, che formano le pareti esterne del complesso, incastrate fra loro con una perfezione inspiegabile. Alcune di queste pietre superano i 9 metri di altezza e pesano più di 350 tonnellate. Rientro in hotel verso le 13:30. Pranzo libero non compreso. Il pomeriggio sarà libero, per dedicarlo alla scoperta personale del centro storico di Cusco. Suggeriamo una passeggiata presso il pittoresco quartiere di San Blas e di sfruttare una delle tante visite incluse nel BTC, Biglietto Turistico del Cusco, quali ad esempio il Museo Histórico Regional, il Museo de Arte contemporaneo, Museo de Arte Popular, Museo de Sitio de Qorikancha, Centro Qosqo de Arte Nativo, il Monumento al Inca Pachacutec. Cena e pernottamento.

B: con la cerimonia INTI RAYMI (sarà data l’occasione di assistere alla Festa del Sole con supplemento € 150/pax prepagato dall’Italia con preavviso corrispondente e cambio programma, come segue). – Intera giornata a Cusco per partecipare all’Inti Raymi con la guida a disposizione. Inti Raymi (Festa del Sole) è una cerimonia religiosa incaica in onore di Inti, il Dio-Sole, che si svolge ogni anno il 24 giugno, giorno del solstizio d’inverno nell’emisfero sud, circostanza in cui il sole si trova più distante dalla terra. Durante la cerimonia si avrà modo di scoprire i costumi dell’epoca inca. Poncho antichi e coloratissimi, riti, sacrifici, preghiere, simbolismi, danze, azioni sceniche ironiche, intreccio di lingue a volte assolutamente incomprensibili come il “quechua”. I partecipanti si dirigono verso la fortezza Sacsayhuamán *, dove ha luogo la rappresentazione “teatrale” principale in lingua “quechua” e inizia la grande festa con il sacrificio del lama, le cui interiora e il grasso vengono consegnati ai due sacerdoti: gli intestini sono offerti al Callpa Ricuy, affinché esegua le profezie dell’anno, e il grasso lo prende in consegna il Wupariruj che lo brucia per fare i suoi pronostici osservandone il fumo. Pranzo libero. La cerimonia termina alle ore 15 circa.  Rientro in albergo e cena.


10° Giorno: CUSCO – VALLE SACRA DEGLI INCAS: CHINCHERO, MARAS, MORAY, OLLANTAYTAMBO – AGUAS CALIENTES B,D BUS 98 KM, TRENO FULL DAY                                                             

La giornata di oggi sarà dedicata alla visita della “margen izquierda” (versante sinistro) della mitica Valle Sacra degli Incas, alla scoperta di uno dei luoghi più belli e magici dell’intero Perù. Potrete visitare Chinchero, le spettacolari saline incaiche di Maras, ricavate sul pendio di una montagna e ancora oggi utilizzate dagli abitanti del villaggio per l’estrazione del sale e Moray, singolari crateri lavorati a mano e utilizzati dagli Incas per acclimatare i semi di cereali, patate e fiori tropicali alle quote andine. Nel primo pomeriggio giungerete ad Ollantaytambo per visitare il suo maestoso sito archeologico con il Tempio del Sole. Ad ora opportuna, dopo un pranzo libero ed autogestito, partirete con il treno verso Aguas Calientes, paesino situato ai piedi del santuario archeologico di Machu Picchu. Sistemazione in hotel e cena.


11° Giorno: AGUAS CALIENTES – MACHU PICCHU – CUSCO B,D BUS, TRENO FULL DAY    

Di mattina prestissimo trasferimento a piedi di qualche minuto (non vi è altra opzione ed il paese è davvero minuscolo!) alla stazione dei pullman di Aguas Calientes, per prendere immediatamente la navetta che in soli 30 minuti condurrà, lungo un cammino zigzagante, verso la meravigliosa cittadella di Machu Picchu, la “città perduta”. Nel sito si godrà una visita guidata della durata di circa 2,5 ore, che comprenderà i punti piú importanti. Pranzo libero non compreso. Dopo la visita, si farà ritorno alla stazione di Aguas Calientes per la partenza in treno verso Ollantaytambo/Poroy e da lí a Cusco, con pernottamento in Hotel e cena.


12° Giorno: CUSCO – MONTAGNA COLORATA – PALCCOYO – CUSCO FB BUS 150 + 150 KM, TREKKING 

Pallcoyo è il nome di una comunità che si trova nella zona di Combapata, area che custodisce dei paesaggi davvero spettacolari, fatti di montagne arcobaleno, boschi di pietra e vallate verdi, il tutto coronato dalla presenza dell’imponente Apu (montagna) Ausangate. Questo percorso costituisce una rotta diversa e alternativa al classico Vinucunca, evitando confusione e le centinaia di persone che lo visitano ogni giorno, ma soprattutto adatta a coloro che, non desiderando camminare molto, gradiscono stare immersi nella spettacolare natura della zona. Partendo dall’ hotel di Cusco, dopo circa 1h30 di strada asfaltata, si prenderà una deviazione su strada sterrata che segue il percorso del fiume Sallca e conduce in 45 minuti al posto di controllo della comunitá di Palccoyo. La prima parte di camminata è molto facile, tutta pianeggiante, e porta direttamente a un mirador da dove (se le nuvole lo consentiranno) in tutta la sua bellezza si fará vedere l’Ausangate. Da questo punto panoramico si proseguirà in salita per circa 20-25 minuti lungo un percorso “zigzagante”, fino al Bosque de Piedra (4.900 m slm). Una volta giunti in cima ci si ritroverà circondati da bellissime ed immense pietre, godendo di una vista da togliere il fiato: almeno quattro montagne arcobaleno, la Cordigliera ed il picco innevato dell’Ausangate! Dopo un meritato riposo ed il pranzo (compreso), si ritornerà passeggiando verso i veicoli per visitare brevemente la comunità di Palccoyo e la sua antica chiesa affrescata, facendo rientro a Cusco. In alternativa alla visita del villaggio, se il gruppo non sarà troppo stanco a causa della camminata appena fatta, si rientrerá a Cusco attraverso il circuito delle 4 lagune (Pumpamarca, Acopia, Asnaqocha e Pomacanchi). Si arriverà in hotel nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento.

NB: L’assistenza Trekking Montagna Colorata/Palccoyo sarà curata da staff in spagnolo.


13° Giorno: CUSCO – LIMA – VOLO INTERNAZIONALE B PIEDI, VOLO

Dopo colazione, faremo un breve tour pedonale di Cusco. Visiteremo la Plaza de Armas, nel cuore della città andina. Un ultimo tuffo tra le bancarelle colorate del Mercado Central de San Pedro, precederà il transfer all’aeroporto di Cusco, da cui si effettuerà un breve volo interno per Lima. Ritirati I bagagli ci si sposterà per il check-in al gate internazionale dell’aeroporto Jorge Chavez/Lima, da cui svolte le pratiche doganali di uscita, ci sarà il nuovo imbarco con volo di linea, con pernottamento e pasti a bordo.


14° Giorno: ARRIVO ITALIA AEREO                                  

Dopo transito europeo e cambio aeromobile, arrivo in Italia e proseguimento dei voli di rientro per le rispettive destinazioni italiane.

Fine dei servizi di Viaggitribali Perù i Grandi Scenari Andini


Quota di partecipazione in camera doppia a persona da:

€ 2940.00 + tasse aeroportuali

Con guida locale in lingua italiana



Le sistemazioni in corso di viaggio:

Case tradizionali e Hotel 3 * e 4 *

  • LIMA: Casa Andina Standard Miraflores Centro 3* o similare (1 notte)
  • PARACAS: San Agustin Paracas 4* o similare (1 notte)
  • NASCA: Casa Andina Standard Nasca 3* o similare (1 notte)
  • AREQUIPA: Casa Andina Standard Arequipa 3* o similare (2 notti)
  • PUNO: Casa Andina Standard Tikarani Puno 3* o similare (2 notti)
  • CUSCO: Casa Andina Koricancha 3* o similare (2 notti)
  • AGUAS CALIENTES: Hatun Inti Classic 3* o similare (1 notte)
  • CUSCO: Casa Andina Koricancha 3* o similare (2 notti)

NB = I nomi delle sistemazioni DEFINITIVI saranno comunicate prima della partenza con Foglio Comunicazioni.


Voli Indicativi/Compagnie Aeree IBERIA/LATAM da:                                                                    

Milano Linate

  • IB3257  LINMAD HK1  0750 1015
  • IB6659  MADLIM HK1  1335 1805
  • IB6650  LIMMAD HK1  1935 1425+1
  • IB3254  MADLIN HK1    1705 1915

Volo Interno LATAM Cusco>Lima                                                                                                           

  • LA2010 CUZLIM 1255 1425

NB: Operativi voli quotati al 19.01.2022 e soggetti a variazione all’atto della stampa del biglietto aereo

NOTA: considerando la situazione internazionale legate all’epidemia, il piano voli potrebbe subire variazioni non dipendenti dalla nostra volontà. Sarà nostra cura provvedere in ogni caso sempre alla migliore soluzione possibile.

Per garantire la buona riuscita del viaggio e le caratteristiche in esso riportate, si consiglia l’iscrizione entro i 60 giorni dalla prevista partenza con deposito a titolo di conferma al viaggio


LA QUOTA COMPRENDE:

  • Volo di linea internazionale in classe turistica
  • Volo interno da Cusco a Lima
  • Sistemazione in camera base doppia
  • Prime colazioni giornaliere
  • 2 pranzi (Lago Titicaca e Montagna Colorata/Palccoyo) e tutte le cene
  • Tutti i trasferimenti in Bus o Minibus Sprinter con A/C e Autista
  • Escursione presso isole Ballestas in Motoscafo e sul Lago Titicaca in battello
  • Transfer A&R per/da Aguas Calientes in treno
  • Guida locale parlante italiano
  • Trekking Montagna Colorata/Palccoyo con assistenza staff in spagnolo
  • BTC, Biglietto Turistico del Cusco (rilasciato a Cusco valido x 10 giorni)
  • Accompagnatore dall’Italia da 10 partecipanti
  • Assicurazione Base Medico/Bagaglio massimali € 20.000 medico + € 1.000 bagaglio
  • Assicurazione Extra (soggiorno prolungato causa Covid) massimali € 100.000 spese mediche
  • Quota d’iscrizione € 100 inclusa
  • Iva

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Tasse aeroportuali, definibili solo al momento dell’emissione dei biglietti ed eventuali adeguamenti carburante indicative al 19.01.2022 da € 446.86
  • Test anti-covid PCR
  • Sorvolo Linee di Nasca prenotabile arrivando a Lima € 110 p/p (facoltativo)
  • Ingresso Sacsayhuamán/Inti Raymi (fattibile solo se la situazione Covid lo consentirà). Acquistabile prima della partenza con preavviso corrispondente € 150 p/p
  • Durante il trekking a Palccoyo le bacchette da camminata sono facoltative e disponibili a noleggio a € 5 p/p.
  • Camera singola € 395
  • I pranzi come da programma (indicativi € 15/20 a pasto)
  • Bevande (indicativi € 2/3 a bibita)
  • Polizza integrativa spese mediche da € 91.50 (massimali da € 200.000)
  • Polizza annullamento viaggio (cancellazione Covid) da € 115.00
  • Mance, extra personali, servizio lavanderia, facchinaggio
  • Escursioni ed attività facoltative o non comprese nel programma
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”
Programma Leggi tutto
Prenota il viaggio

PERU’ RUTA INCA

Stampa

PERU’, CON ACCOMPAGNATORE DALL’ITALIA DA 10 PARTECIPANTI

Durata
14 giorni, 12 notti
Quota per persona
2.940,00 
Prossime partenze
In programmazione
data di partenza
Informazioni
Contattaci