PASQUA IN ETIOPIA DA NORD A SUD

e con il deserto del Dallol


DAL 1 AL 16 APRILE 2021


dancalia


VIAGGIO DA NORD A SUD DELL’ETIOPIA 


VIAGGIO VIA TERRA

DURATA 16 GIORNI

GUIDA LOCALE ESPERTA PARLANTE ITALIANO

VIAGGIATORE ESPERTO DALL’ ITALIA DA 8 PARTECIPANTI


PROGRAMMA DI VIAGGIO

Legenda FB = Pernottamento in pensione completa (prima colazione, pranzo e cena)


1° giorno: Giovedì 1 Aprile 2021 Italia

Imbarco per il volo Internazionale per Addis Abeba. Pernottamenti e pasti a bordo.


2° giorno: Venerdì 2 Aprile Addis Abeba – Lalibela (1°volo domestico)

Arrivo in Capitale e volo su Lalibela. In base al tempo a disposizione, inizio delle visite. Pernottamento in FB.


3° giorno: Sabato 3 Aprile Lalibela “La Gerusalemme d’Africa”

Lalibela nata dall’omonimo Re e poi completata dai suoi successori, ha mantenuto inalterata la propria bellezza e la sacralità del luogo grazie all’isolamento avuto nel tempo. Oggi è poco più di un villaggio situato a circa 2600 mt d’altitudine. Anticamente fu la fiorente e popolata capitale della dinastia medioevale degli Zagwe conosciuta con il nome di Roha. Questo complesso di undici chiese rupestri è stato costruito, come dice la leggenda, con l’aiuto degli angeli o, come raccontano alcune cronache popolari etiopiche, con l’aiuto di operai provenienti dall’Egitto coordinati dalla grande conoscenza di raffinate tecniche costruttive degli architetti del tempo. Le chiese vennero scavate nella roccia: undici chiese monolitiche congiunte con gallerie, tunnel, passaggi anch’essi scavati nel ventre della terra. Infine venne ricavato un fiume per dividerle chiamato “Giordano. La più grande e significativa, è la famosa Chiesa di San Giorgio. Tutte le chiese sono scavate all’interno e poi svuotate, arricchite da nicchie, capitelli, pilastri e finestre dalle varie forme. L’insieme delle undici chiese è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dall’UNESCO. Pernottamento in FB.


4° giorno: Domenica 4 Aprile Lalibela – Macallè

Trasferimento verso Lalibela. Ultima parte particolarmente impegnativa per il lungo tragitto ma con maestosi paesaggi. Ammireremo splendidi scenari. Arrivo in serata a Lalibela. FB


5° giorno: Lunedì 5 Aprile Macallè – Gheralta – Wukro

Siamo a Gheralta nome del plateau di roccia rossa disteso in alto a nord-est di Wekro e a sud del Tembien. Possiede una delle tre prime chiese scavate nella roccia d’Etiopia. Solamente un terzo delle 150 Chiese e oltre sono state scoperte. Grazie ai loro complicati accessi, le chiese sono state per lungo tempo intoccate. Molte di queste vennero alla luce nel XIV sec. Questi gioielli architettonici sorgono nascosti fra le montagne, spesso raggiungibili dopo camminate attraverso aridi e rocciosi paesaggi.

Durante il tragitto visita alle Chiese di Abhraha e Atsheha. Abhraha e Atsheha è di facile raggiungimento ed è la Chiesa dedicata al Re Esana ed a suo fratello che divulgarono per primi il cristianesimo nel paese.  I dipinti sono in ottime condizioni anche se fatti in epoca più recente (XVII° – XVIII° Sec.). Raggiungeremo quindi Adi Kesho e Mariam Korkor. Queste chiese necessitano di una buona consuetudine alla camminata e spesso non sono facilmente raggiungibili. Vi chiederemo quindi un consenso prima delle varie ed eventuali escursioni.  Cena e pernottamento in Lodge. FB


6° giorno: Martedì 6 Aprile Wukro – Amhed Ela (visita Dallol ) – Macallè

Partenza di buon mattino. Arrivo al Dallol, uno dei punti più bassi del continente con circa -116 metri di dislivello sul livello del mare.  Potremmo ammirare queste formazioni geologiche in vasche naturali con bordi di cristalli, contenenti sale, zolfo e soda. Queste creano colori che dal giallo sfociano al verde e regalano uno spettacolo unico ed abbagliante. Oltre ai pozzi acidi potremmo ammirare le grotte di sale in uno scenario quasi marziano. Al termine della visita osserveremo i portatori del sale che preparano e tagliano le barre a mano con metodi arcaici nel lago salato. Possibile pranzo al sacco. Rientro a Macallè. FB


7°giorno: Mercoledì 7 Aprile Macallè – Jinka (2° volo domestico)

Volo da Macallè su Jinka e inizio visite. Visita al Museo locale finanziato dalla Germania con oggetti etnografici del sud Etiopia. FB


8° giorno: Giovedì 8 Aprile Jinka – Mursi (Mago National Park) – mercato di Key Afer – Turmi

Partenza e visita al villaggio Mursi sito all’interno del Mago National Park. La loro lingua è quella sudanese, un ramo di quella Nilo-Sahariana. Coltivano e usano il miele come medicina. Usi e costumi, le tipiche acconciature e i loro corpi scultorei dipinti, li rendono celeberrimi in tutto il paese. Le donne Mursi sono famose per la loro cura del corpo e la gioielleria tribale che le contraddistingue, ed in particolar modo per l’uso del piattello labiale. Durante il percorso avremo la possibilità di vedere il mercato di Key Afer. Key Afer significa “sabbia rossa”. Si tratta di uno dei mercati più affascinanti della Valle dell’Omo. Potremo vedere nelle loro azioni quotidiane, le tribù Tsemai, Ari e Benna. FB


9° giorno: Venerdì 9 Aprile Turmi – Karo – Nyangatom – Dimeka mercato – Turmi

Giornata dedicata alle tribù Nyangatom e Karo. I Nyangatom vivono sulla riva occidentale del fiume Omo. L’abbigliamento tradizionale delle donne è fatto di pesanti ed innumerevoli collane e di lunghe gonne fatte con pelli di capra riccamente decorate. Le collane erano tradizionalmente realizzate con semi secchi, ma negli ultimi anni sono state in gran parte sostituite con perle di vetro colorate provenienti dal Kenya. Le donne si decorano anche con scarificazioni ornamentali sui loro volti, petti e pance. La tribù dei Karo invece, è una popolazione di ceppo nilotico che vive in minuscoli villaggi di capanne. I Karo hanno una struttura corporea estremamente atletica con un’altezza media per i maschi di un metro e novanta. Le loro pitture corporali sono uniche e colorate ed usano fiori e qualsiasi altra forma di decorazione per abbellire i loro meravigliosi corpi. Passaggio per Dimeka e visita al mercato Hamer. Rientro a Turmi. FB


10° giorno: Sabato 10 Aprile Turmi – Omorate etnia Dassanech – Turmi

Visita ad Omorate. In particolare ai Dassanech che vivono lungo le sponde del Lago Turkana. Le donne usano particolari acconciature, gonne in pelle ed a volte un particolare piercing alla bocca. Collane colorate ne disegnano i corpi. Alcuni, uomini, come tutte le popolazioni dell’Omo sfoggiano dei poggiatesta (cuscini) o sgabelli in legno. Vivono di pesca e sono famosi in Etiopia per la caccia ai coccodrilli. Rientro a Turmi e visita al villaggio Hamer (in alternativa *). Pernottamento in Lodge. FB

*Ps Durante il soggiorno a Turmi potremmo sostituire alcune delle visite indicate con la celebrazione del “Salto del Toro” (se disponibile). Questa cerimonia Hamer decreta il passaggio alla maggiore età. Il ragazzo, se riesce a superarla, è nella possibilità di sposarsi. Le donne adornate con meravigliosi abiti di perline e di pelle cominciano con canti e danze tradizionali fischiando e soffiando in alcuni corni. Poi le stesse donne si sottopongono a fustigazione per dimostrare la propria forza e resistenza e invitano i Maza a farlo. I Maza sono ancora single e di recente hanno effettuato la cerimonia del salto del toro. Hanno una decorazione fatta di piume, collane, bracciali ed arrivano con lunghi e sottili rami flessibili che saranno usati per lo scopo. Più profondi ed estesi sono i segni sulla schiena delle donne più il ragazzo è vicino a diventare uomo. Alla fine il giovane ragazzo si sottopone alla prova. Dovrà saltare completamente nudo sul dorso dei tori messi in fila e questo più volte consecutivamente. Questi bovini sono vacche e buoi castrati, che rappresentano le donne e i bambini della tribù. Il bestiame a volte viene imbrattato di sterco per rendere il salto molto più impegnativo.


11° giorno: Domenica 11 Aprile Turmi – Arba Minch

Dopo la prima colazione, partenza da Turmi. Lungo il tragitto, ammireremo un bellissimo paesaggio e sosteremo per scattare diverse fotografie.  Sistemazione per la cena e pernottamento. FB


12° giorno: Lunedì 12 Aprile Arba Minch

Dopo la colazione faremo un’escursione in barca sul lago Chamo: potremmo vedere il “mercato dei coccodrilli” dove questi giganti africani prendono il sole sulla riva con gli ippopotami. Questo lago è ricco di molte specie di pesci, come il tiger fish, il gigantesco persico del Nilo e molti altri, immersi in una natura meravigliosa. Siamo in zona Dorze le cui case sono uniche e meravigliose, si tratta di edifici alti fino a dodici metri a forma di alveare. Attraverso una strada di montagna si raggiunge il villaggio di Chenca, a oltre 2000 metri di altitudine sul lago Chamo(ex lago Ruspoli). Da qui si domina uno splendido paesaggio su Arbaminch, e la vastità e bellezza dei suoi due laghi. La zona è particolarmente interessante perché abitata da questa comunità di tessitori di cotone (Dorze) che vivono in caratteristiche capanne. Rientro ad Arba Minch per la cena e il pernottamento. FB


13° giorno: Martedì 13 Aprile Arba Minch – Awassa

Inizia il rientro verso nord. Si prosegue verso Awassa attraverso una terra di paesaggi estremamente vari e affascinanti, particolarmente adatti a riprese fotografiche e cinematografiche. L’area è estremamente spettacolare e non mancheranno le soste per catturare immagini e incontri preziosi. Pernottamento ad Awassa in hotel. FB


14°giorno: Mercoledì 14 Aprile Arba Minch – Addis Abeba

In mattinata visita al famoso mercato del pesce di Awassa. In seguito si continuerà il viaggio di ritorno attraversando ampie pianure, campi coltivati di orzo, di grano e di teff, il tipico cereale dell’Etiopia con cui si prepara l’injera, il pane locale base di tutti i piatti tradizionali. Pranzo al Lago Ziway. Trasferimento ad Addis Abeba. FB


15°giorno Giovedì 15 Aprile Addis Abeba – Volo Internazionale

Giornata dedicata alla visita della Capitale. Decideremo assieme se visitare la Chiesa di san Giorgio o il Monte Entoto o altre particolarità della Capitale.

Alla sera cena tradizionale in locale tipico ed imbarco per il rientro in Italia.


16° giorno: Venerdì 16 Aprile 2021 Italia

Pernottamento a bordo. Arrivo all’aeroporto di destinazione.

Fine del viaggio e dei servizi


QUOTE DI PARTECIPAZIONE A PERSONA

IN CAMERA DOPPIA:

€ 2480,00 Su base 8 partecipanti


Con guida locale esperta in lingua italiana e Tour leader dall’Italia


OMO RIVER SUD ETIOPIA


SUPPLEMENTI COMPRESI:

✤ Quota d’iscrizione € 100

✤ Polizza AXA Base T.O. Medico (massimali € 10.000) e Bagaglio (€ 1000)

✤ DAL 1 OTTOBRE 2020 AL 31 MARZO 2021 per chi prenotata con Ethiopian Airlines compresa nel biglietto aereo Sheba Comfort la copertura assicurativa globale COVID 19

LEGGI INFO


 SUPPLEMENTI ESCLUSI:

✤ Tasse aeroportuali volo internazionale + voli domestici € 297,66 indicative al 02/10/2020 e da riconfermarsi solo al momento dell’emissione del biglietto

✤ Polizza AXA Integrazione Sanitaria € 96 (massimali € 50.000)

✤ Polizza EUROP ASSISTANCE Annullamento Viaggio da € 155

✤ Supplemento camera singola € 250


DURATA E TIPOLOGIA VIAGGIO:

✤ Durata 16 giorni, 13 notti + Camera di Cortesia ultimo giorno (come da prenotazione)

✤ Pernottamento hotel o lodge


DOCUMENTI OBBLIGATORI:

✤ Documento indispensabile passaporto con validità di almeno sei mesi dalla data di partenza del viaggio.

✤ Possibilità di richiesta Test Covid-19 negativo prima della partenza.


VOLI CON ETHIOPIAN AIRLINES

PARTENZA DA ROMA FCO

  • ET 703  01APR 4 FCOADD HK1       3  2340 0710+1
  • ET 152  02APR 5 ADDLLI HK1       1  0810 0910
  • ET 101  07APR 3 MQXADD HK1          0850 1000
  • ET 171  07APR 3 ADDBCO HK1       1  1130 1240
  • ET 702  15APR 4 ADDFCO HK1       2  2320 0450+1

 (Su richiesta avvicinamento dai maggiori aeroporti italiani con quotazione a parte)


Alberghi previsti durante il tour:

  • Addis Abeba: Sidra International Hotel o similare
  • Lalibela: Lal Hotel o similare
  • Macallè: Axum Hotel o similare
  • Wukro: Wukro Lodge o similare
  • Jinka: Eco Omo Lodge o similare
  • Turmi: Buska Lodge o similare
  • Arba Minch: Mora Heights o similare
  • Awassa: Ker Awud Hotel o similare

LA QUOTA COMPRENDE       

  • Volo internazionale in classe economica
  • Voli domestici
  • Sistemazione in camere doppie, hotel come da programma
  • Guida locale esperta in lingua italiana
  • Drivers qualificati, autorizzati e con esperienza
  • Jeeps e drivers per la giornata al Dallol + jeeps per il sud (Bus al nord)
  • Ingressi a tutti i siti indicati da programma
  • Pensione completa dalla cena del primo gg. alla cena dell’ultimo gg.
  • Acqua ai pasti e durante il tour
  • Camera di cortesia ultimo giorno ad Addis Abeba (come da prenotazione)
  • Assicurazione Base TO medico + bagaglio
  • Viaggiatore esperto dall’Italia da 8 partecipanti
  • Quota d’iscrizione.

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Tasse d’ingresso U$D/€ 50 da pagarsi in aeroporto all’arrivo o con Carta di Credito prima della partenza (procedura online)
  • Tasse aeroportuali definibili solo al momento dell’emissione dei biglietti
  • Assicurazione Integrazione Spese Mediche
  • Assicurazione Annullamento Viaggio
  • Extra personali, lavanderia, mance per foto e video
  • Camera singola
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”
Programma Leggi tutto
Prenota il viaggio

PASQUA IN ETIOPIA DA NORD A SUD con il deserto del Dallol

Stampa

VIAGGIO ESCLUSIVO DELL’ ETIOPIA DA NORD A SUD CON VISITA AL DESERO DEL DALLOL

VIAGGIATORE ESPERTO DA 8 PARTECIPANTI

Durata
16 giorni, 13 notti
Quota per persona
2.480,00 
Prossime partenze
Dal 1 al 16 Aprile 2021
Data di partenza