MONGOLIA EAGLE FESTIVAL


DAL 22 SETTEMBRE AL 7 OTTOBRE 2020


IN 16 GIORNI/15 NOTTI


11 copertina


IMPEGNO ALTO
DURATA 16 GIORNI
VIAGGIO CULTURALE, NATURALISTICO, ETNICO, PHOTO EXPERT
GUIDA LOCALE IN LINGUA ITALIANA E INGLESE


PROGRAMMA: MONGOLIA – EAGLE FESTIVAL

B= BREAKFAST – COLAZIONE
L= LUNCH – PRANZO
D= DINNER – CENA


1° GIORNO: MARTEDì 22 SETTEMBRE 2020 : ITALIA – MOSCA – ULAAN BAATAR   AEREO

Ritrovo all’aeroporto delle rispettive città di partenza. Disbrigo della formalità di imbarco e partenza con volo di linea per Mosca; dopo transito aeroportuale e cambio di aeromobile è il nuovo imbarco per Ulaan Baatar con pasti a bordo.


2° GIORNO: MERCOLEDì 23 SETTEMBRE 2020 : ULAAN BAATAR   AEREO

Arrivo a Ulaan Baatar, dove effettuate le pratiche d’entrata, segue il trasferimento presso l’Hotel. Incontro con le guide e presentazione del programma di viaggio. Successivamente visita al complesso di Gandan, principale monastero della Mongolia, costruito più di 300 anni fa. Ascesa alla collina Zaisan, da dove si gode di un bellissimo panorama sulla città e delle colline circostanti, e dove si trova una enorme statua di Buddha. Visita al Museo di Bogd Khan: palazzo invernale dell’ultimo imperatore-lama. Pernottamento Ulaan Baatar Hotel Nine.


3° GIORNO: GIOVEDì 24 SETTEMBRE 2020 : ULAAN BAATAR – BAGA GAZRIIN CHULUU

Nella provincia di Dundgobi (Gobi Centrale), a 260 km a sud di Ulaanbaatar, si trova la celebre roccia sacra di Baga Gazriin Chuluu, una formazione rocciosa granitica che sorge dalla pianura remota e deserta. E’ oggetto di culto e meta di pellegrinaggio da parte della popolazione locale. All’interno della montagna si trova una grotta con un lago sotterraneo. Si narra che anche Gengis Khan si sia accampato in questa zona. Nei dintorni ci sono molte sorgenti e la particolarità della zona sono le formazioni rocciose dalle forme inusuali, spesso con degli ovoo sulla sommità.             Ghercamp    (FB)


4° GIORNO: VENERDì 25 SETTEMBRE 2020 : BAGA GAZRIIN CHULUU – YOLLIIN AM

Si procede verso Yoliin Am, la “Valle delle Aquile”: tra le montagne vulcaniche del Gurvan Saikhan. La valle, posta a 2.500 metri di quota, si restringe in uno stretto canyon, le cui pareti bloccano la luce del sole al torrente sottostante che rimane ghiacciato per buona parte dell’anno. Yoliin Am si trova nel Parco Nazionale Gurvan Saikhan che ospita una grande quantità di piante – otto delle quali endemiche, e di animali, soprattutto rapaci e prende il nome dall’ uccello Yol, che significa “Gipeto”, uccello della Mongolia. Questo uccello vola ad un’altezza di 1.500-3.000 metri e si nutre di ossa sbriciolate di carogne: dopo aver mangiato la carogna, prende le ossa più grandi, si alza in volo e raggiunta una certa quota le lascia cadere sulle rocce dove si frantumano.  Ghercamp  (FB)


5° GIORNO: SABATO 26 SETTEMBRE 2020 : YOLLIIN AM – DUNE DI KHONGORIIN ELS 

Pensione completa. Si partirà alla volta delle dune di sabbia Khongor conosciute come le “Dune che Cantano col vento”: devono il loro nome all’affascinante sonorità creata dal movimento della massa sabbiosa. Sono le dune più grandi della Mongolia: sono alte 20 metri, larghe 20 km e si estendono per circa 100 km. Si trovano nel Gobi Meridionale e sono attraversate dal fiume Khongoriin che crea le bellissime oasi verdeggianti. Pernottamento in tenda Gher al campo attrezzato.    Ghercamp  (FB)


6° GIORNO: DOMENICA 27 SETTEMBRE 2020 : DUNE DI KHONGORIIN ELS   – BAYANZAG

Pensione completa e partenza per Bayanzag, conosciuta anche come “Valle dei Dinosauri”, il sito Neolitico famoso per il ritrovamento di fossili di animali preistorici da parte dell’avventuriero americano Roy Chapman Andrews nel 1922. A lui si deve anche la particolare denominazione del luogo, Flaming Cliffs (rupi fiammeggianti) per il colore rossastro che assumono al tramonto le pareti rocciose. La particolare conformazione geologica delle rocce, ricche di canyon, e la colorazione delle pietre rendono la zona molto suggestiva. Inoltre in quest’area si noteranno frequentemente le particolari piante tipiche del Gobi (saxual). Pernottamento in tenda Gher al campo attrezzato.    Ghercamp  (FB) 


7° GIORNO: LUNEDì 28 SETTEMBRE 2020 : BAYANZAG – MONASTERO DI ONGIIN KHIID

Pensione completa. Partenza alla scoperta della bella e verde vallata del fiume Ongiin che si trova all’estremo ovest della provincia di Dundgobi. Qui, tra rilievi desertici e selvaggi e all’interno di una gola molto suggestiva, si trovano le rovine di due monasteri: Bar Lam Khiid sulla riva nord e Khutagt Lam Khiid a sud (il complesso archeologico è conosciuto come Ongiin Khiid). Pernottamento in tenda Gher al campo attrezzato.   Ghercamp  (FB)


8° GIORNO: MARTEDì 29 SETTEMBRE 2020 : MONASTERO DI ONGIIN KHIID – KHARARKHORIN

Al mattino si parte presto arrivando a Kharkhorin, l’antica capitale dell’Impero Mongolo di Gengis Khan, dove sono rimaste 2 delle 4 tartarughe di pietra che originariamente segnavano i confini della città. Visita al monastero-museo di Erdene Zuu, racchiuso da un quadrilatero di imponenti mura sormontate da 108 bianchi stupa di stile tibetano, questo fu il primo monastero buddista della Mongolia. costruito sui ruderi di Kharkhorin. Di questa antica città, costruita nel 1220 come centro politico dell’impero mongolo di Gengis Khan e capitale della Mongolia per 140 anni, restano solo poche rovine perché fu in gran parte distrutta nel 1388.    Ghercamp  (FB)


9° GIORNO: MERCOLEDì 30 SETTEMBRE 2020 : KHARARKHORIN – ULAAN BAATAR

Partenza per il Monastero di Shankh, anch’esso fondato dalla prima guida spirituale dei mongoli, Zanabazar, dove assisteremo alle preghiere del mattino, da qui partenza per Ulaanbaatar e tempo libero nel pomeriggio. Hotel  (B, L)       


10° GIORNO: GIOVEDì 1 OTTOBRE 2020 : ULAAN BAATAR – VOLO PER OLGI  AEREO

Volo interno per Olgi, da  verificare orario più avanti, sotto data partenza (orario comunicato su Foglio Comunicazioni). Arrivo ad Olgi, sistemazione in un molto basico hotel locale dove si pernotterà per tre notti.   Hotel locale Duman o similare (B)


11° GIORNO: VENERDì 2 OTTOBRE 2020 : OLGI – FAMIGLIA CACCIATORI CON LE AQUILE NELLA ZONA DEL LAGO TOLBOO                                                                        

Oggi ci si sposta nelle vicinanze del Lago Tolboo, cosi chiamato perché assomiglia ad una macchia. Nelle vicinanze si visiterà la famiglia di un cacciatore per conoscere da vicino l’arte venatoria con questo maestoso rapace. Hotel locale Duman o similare (B, L)


12° GIORNO: SABATO 3 OTTOBRE 2020 : OLGI – FESTIVAL DELLE AQUILE 1

Si dedicano le giornate ad ammirare le gare di abilità e velocità del contesto. Dalle alture circostanti i cacciatori tolgono i cappucci ai loro maestosi animali e li lanciano verso il cielo. Nel frattempo vengono rilasciate le prede, le aquile perdono lentamente quota, poi con uno scarto improvviso e fulmineo piombano sulla preda immobilizzandola. Qui interviene il cacciatore che deve essere celere a raggiungere i contendenti, prima che la preda possa ferire l’aquila. A contorno del torneo vi sono molti eventi paralleli come concerti, sfilate con abiti tradizionali, mercatini di borse e tappeti di feltro tradizionali. E’ molto particolare il “Kokbar”, che ricorda molto il Buskashì, il gioco nazionale afgano: due squadre di cavalieri si contendono la carcassa di una capra decapitata. E’ un gioco privo di regole: basta impossessarsi della carcassa. Dopo le premiazioni, si avrà il tempo per visitare questa “atipica” città mongola, con il bazar e la moschea dove si respira un’aria quasi medio orientale. Per finire, si segue un concerto di musica tradizionale Kazaka. Hotel (B)     


13° GIORNO: DOMENICA 4 OTTOBRE 2020 : OLGI – FESTIVAL DELLE AQUILE 2    

Prosegue ad Olgi il Festival delle Aquile. Hotel (B)   


14° GIORNO: LUNEDì 5 OTTOBRE 2020 : OLGI – VOLO PER ULAAN BATAAR  AEREO

Volo interno per Ulaan Baatar , da  verificare orario più avanti, sotto data partenza (orario comunicato su Foglio Comunicazioni). Tempo libero a Ulaan Baatar. Hotel Nine  (B)       


 15° GIORNO: MARTEDì’ 6 OTTOBRE 2020 : ULAAN BATAAR CITY TOUR

Visita al Museo di Storia, dove sono illustrati lo sviluppo della storia dell’uomo nelle terre mongole e i costumi tradizionali delle varie etnie, del Museo-Monastero di Choijin Lama, uno dei pochi rimasti intatti che conserva le maschere originali utilizzate nelle danze rituali e splendide sculture di Zanabazar. Si avrà del tempo a disposizione per gli acquisti; chi è interessato potrà recarsi al mercato locale di Naraan Tuul.  Hotel Nine (B)


16° GIORNO: MERCOLEDì’ 7 OTTOBRE 2020 : ULAAN BATAAR – PARTENZA PER L’ITALIA AEREO

Si raggiunge presto l’aeroporto di Ulaan Bataar per il check-in ed il volo di rientro per l’Italia. Disbrigo della formalità di imbarco e partenza con volo di linea per Mosca; dopo transito aeroportuale e cambio di aeromobile è il nuovo imbarco per la destinazione italiana, con pasti a bordo.


Fine del viaggio e dei servizi MONGOLIA EAGLE FESTIVAL


NOTA Alcune variazioni nel programma potranno essere realizzate dall’organizzazione, se ritenuto necessario e nell’interesse del gruppo per ragioni tecnico operative e di sicurezza. Questo luogo rappresenta ai nostri giorni il luogo ideale per lasciare la propria zona comfort, soprattutto a chi piace godersi l’avventura, per esplorare territori naturali e incontaminati. Si trascorrerà una esperienza di viaggio in completa simbiosi con una natura varia e ancora selvaggia, prendendo atto che qui, più che altrove, è necessario attuare un turismo responsabile; visitare questo meraviglioso posto lasciando il minor numero di tracce possibile. Questa esperienza rappresenta una vacanza che forse ci metterà alla prova, ma che ci lascerà un ricordo indelebile per molti anni! Si richiede spirito di adattamento


Quota di partecipazione a persona in camera doppia:

€ 3.915.00 a persona

Con guida locale in lingua italiana e inglese


kazaki


Le sistemazioni in corso di viaggio

  • Ulaan Baatar : Hotel Nine  http://hotelnine.mn/  (4 notti)
  • Olgi : Hotel locale Duman o similare (4 notti)
  • Baga Gazriin Chuluu, Yoliin Am, Khongoriin Eles, Bayanzag, Ongiin Khiid e Kharkhorin : GherCamp ( 1 notte per ogni località )

VOLI INDICATIVI/COMPAGNIA AEREA AEROFLOT                                                           

Voli da Roma FCO, Milano MPX, Venezia, Bologna

Roma Fiumicino

  • SU2403 22SEP FCOSVO 1230 1730
  • SU 330 22SEP SVOULN 1835 0540+1
  • SU 331 07OCT ULNSVO 0705 0850
  • SU2406 07OCT SVOFCO 1125 1420

Milano Malpensa                                                                                                                    

  • SU2411 22SEP MXPSVO 1210 1645
  • SU 330 22SEP SVOULN 1835  0540+1
  • SU 331 07OCT ULNSVO 0705  0850
  • SU2612 07OCT SVOMXP 1100  1340

Venezia                                                                                                                                        

  • SU2597 22SEP VCESVO 1245 1705
  • SU 330 22SEP SVOULN 1835 0540+1
  • SU 331 07OCT ULNSVO 0705 0850
  • SU2422 07OCT SVOVCE 1945 2215

Bologna

  • SU2425    22SEP  BLQ   SVO E  1120  1545   E0/320
  • SU 330    22SEP  SVO D ULN    1835  0540+1 E0/332  1220
  • SU 331    07OCT  ULN   SVO D  0705  0850   E0/73H
  • SU2428    07OCT  SVO D BLQ    2005  2240

VOLI INTERNI                                                                                                                             

Aeromongolia o Hunnu Air (orari confermabili con Foglio Comunicazione prima della partenza)

  • 1 Ottobre 2020 Ulaan Baatar – Olgi ; 5 Ottobre 2020 Olgi – Ulaan Baatar

(NB = peso max 15 kg, il bagaglio in eccedenza costa 1 € in più al kg)


NOTA BENE : Questo viaggio in Mongolia richiede un certo spirito d’avventura: lasciata la capitale non si trovano più hotel di standard europeo. Per chi ama viaggiare ed è disposto ad affrontare qualche disagio, esplorare la Mongolia in questa stagione dell’anno è una grandiosa esperienza d’incontro con una popolazione cordiale e ospitale, e di totale immersione in un ambiente naturale stupendo.  L’itinerario e le sistemazioni previste possono subire modifiche dovute a fattori naturali e climatici.


CONDIZIONI & SUPPLEMENTI:

✤ Quota d’iscrizione: € 100 COMPRESA
✤ Tasse aeroportuali indicativamente € 350 confermabili solo all’atto della prenotazione ESCLUSE
✤ Assicurazione medico bagaglio (con massimali fino a € 10.000) COMPRESA
✤ Supplemento assicurazione integrativa spese mediche € 50 (con massimali fino a € 50.000) ESCLUSA
✤ Assicurazione annullamento ESCLUSA/SU RICHIESTA
✤ Supplemento camera singola € 350 ESCLUSA
✤ Durata 16 giorni, 14 notti


LA QUOTA COMPRENDE:

  • Voli di linea internazionale in classe economica
  • 2 voli interni (Aeromongolia o Hunnu Air)
  • Sistemazione in camere doppie in Hotel (UB e Olgi) e in GherCamp
  • Pensione completa durante FB tutto il viaggio, ad eccezione di pranzi e cene a Ulaan Baatar e Olgi
  • Trasporto con autista  e carburante : Fuori strada 4×4 Delica/Starex  e Uaz ad Olgi
  • Servizi di guida locale in lingua italiana (tranne ad Olgi durante il Festival dove è in inglese)
  •  Accompagnatore dall’Italia da 5 partecipanti
  • Ingressi a tutte le visite indicate  (musei, monasteri, parchi nazionali indicati nel programma)
  • Partecipazione alle attività programmate
  • Assicurazione medico/bagaglio base (massimali € 10.000)
  • Quota d’iscrizione € 100 inclusa
  • Iva.

LA QUOTA NON COMPRENDE:                                             

  • Tasse aeroportuali € 375 definibili solo al momento dell’emissione dei biglietti ed eventuali adeguamenti carburante
  • Visto di ingresso in Mongolia € 60 + spese gestione (indicativamente € 30)
  • Assicurazione annullamento
  • Supplemento assicurazione integrativa spese mediche
  • Camera singola € 350 (camera in albergo + Gher)
  • Eventuali escursioni a cavallo e/o a cammello ( € 10 ora) supplementari
  • Supplemento bagaglio in eccesso oltre 15 kg: 1 € ogni kg in più (nei 2 voli interni)
  • Bibite, analcoliche/alcoliche (Acqua minerale da 1,5 lt 0,50 € – soft drinks 1 € – birra 2 €)
  • Supplementi pasti: 3 Pranzi e 4 Cene a UB  + 2 Pranzi e 3 cene a Olgi –  Stima € 60/pax ; ogni pasto indicativamente costa circa € 5
  • Mance, extra personali, mance per foto-video, servizio lavanderia.
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende” 
Programma Leggi tutto
Prenota il viaggio

MONGOLIA EAGLE FESTIVAL

Stampa

Mongolia Eagle Festival dal 22 Settembre al 7 Ottobre 2020

Viaggio in Mongolia in occasione del Festival Delle Aquile

Durata
16 giorni, 15 notti
Quota per persona
3.915,00 
Prossime partenze
Dal 22 Settembre al 07 Ottobre 2020
Data di partenza