ETIOPIA STORICA & DANCALIA

DAL 25 GENNAIO AL 10 FEBBRAIO 2023


Un viaggio nella fede e nella storia dell’Etiopia

Con visita ai Monti Simien, alla Dancalia Lunare e al Vulcano



FOCUS DEL VIAGGIO:

  • IMPEGNO ALTO
  • DURATA 17 GIORNI, 14 NOTTI + CAMERA CORTESIA ULTIMO GIORNO
  • VIAGGIO NATURALISTICO, CULTURALE, STORICO
  • GUIDA LOCALE ESPERTA IN LINGUA ITALIANA

STILE DEL VIAGGIO:

  • TURISMO CULTURALE, UNESCO HERITAGE
  • TURISMO NATURALISTICO, WILDLIFE, AFRICAN EXPEDITION
  • TURISMO FOTOGRAFICO: LANDSCAPE, PORTRAIT, NATURA, STREET LIFE, LIFESTYLE, TRAVEL REPORTAGE, HISTORIC SITE

VIAGGIO IN SICUREZZA:

  • HOTEL CATEGORIA 3/4* STANDARD LOCALI
  • MEZZI DI TRASPORTO IN SICUREZZA
  • 4 VOLI INTERNI
  • CORRISPONDENTI CONSOLIDATI E AUTORIZZATI
  • ITINERARIO IN SICUREZZA
  • GARANZIA POLIZZE DI VIAGGIO EUROP ASSISTANCE

EMOZIONI DEL VIAGGIO: Un viaggio intenso che farà scoprire l’Etiopia nella sua interezza da Nord a Sud. Nord: parteciperemo ad un viaggio con un tuffo nella storia e nelle tradizioni dell’Etiopia copta, visitando a Gondar chiese, castelli e palazzi che narrano il passato dell’imperatore Fasilidas. Le isole e i monasteri del Lago Tana e Lalibela, la Gerusalemme d’Africa con le sue undici meravigliose chiese monolitiche scavate nella roccia, patrimonio Unesco aggiungono spessore culturale all’itinerario. Caratteristica importante è l’incontro con le persone, nei loro villaggi in bilico sulle montagne, i tanti pellegrini in cammino, i mercati pieni di colore e di profumi raggiunti da molteplici persone avvolte nei loro shamma e gabi bianchi accompagnati dal loro dula, bastone in legno da passeggio. Potremmo distinguere diverse etnie quali Ahmara, Tigrini, Oromo; popoli alcuni dei quali fortemente radicati nella loro cultura cristiana. Dancalia. Visiteremo questo territorio unico e spettacolare con la Piana del Sale, il Vulcano attivo Erta Ale e gli incredibili abbaglianti colori del Dallol. Visita e trekking ai Monti Simien alla incredibile flora e alla rara fauna autoctona. Consigliato a viaggiatori esperti, in buone condizioni di salute e spirito di adattamento e sopportazione per qualche faticoso transfer.


NOTA – Tutte le escursioni sono progettate in modo da essere abbastanza flessibili per potersi adeguare alle condizioni di clima e traffico o per esigenze organizzative, sanitarie e/o sicurezza e approfittare delle opportunità che possiamo incontrare lungo il percorso. Il programma è idoneo a chi ha esperienza come viaggiatore in Africa che non ha problemi nelle lunghe percorrenze sulle strade africane e per chi ama i viaggi-avventura.

NOTA BENE: Si prega di notare prima dell’adesione al viaggio, tutte le disposizioni Sanitarie Internazionali Anti-Covid come previsto da normative in uscita/entrata da/per l’Italia e nel luogo di destinazione del viaggio.


ITINERARIO SINTETICO

  1. ITALIA – VOLO INTERNAZIONALE
  2. ADDIS ABEBA LD
  3. ADDIS ABEBA – 1°VOLO INTERNO – BAHIR DAR – CASCATE NILO AZZURRO FB
  4. BAHIR DAR – TANA LAKE TOUR – GORGORA – GONDAR FB
  5. GONDAR – CITY TOUR FB
  6. GONDAR – SIMIEN PARK – GONDAR FB
  7. GONDAR – 2°VOLO INTERNO – LALIBELA FB
  8. LALIBELA CITY TOUR FB
  9. LALIBELA – 3°VOLO INTERNO – ADDIS ABEBA – AWASH NATIONAL PARK FB
  10. AWASH N. PARK – SEMERA FB
  11. SEMERA – AFDERA FB
  12. AFDERA – AHMED ELA FB
  13. AHMED ELA – DALLOL – AHMED ELA FB
  14. AHMED ELA – ERTA ALE FB
  15. ERTA ALE – SEMERA FB
  16. SEMERA – 4°VOLO INTERNO – ADDIS ABEBA FB
  17. ITALIA

LEGENDA: L= PRANZO/ D= CENA /FB = PENSIONE COMPLETA


PROGRAMMA: ETIOPIA NORD & DANCALIA


1° GIORNO: MERCOLEDI’ 25 GENNAIO 2023, ITALIA – VOLO INTERNAZIONALE PER ADDIS ABEBA AEREO

Partenza dall’Italia in serata per con volo di linea per Addis Abeba. Pernottamento e pasti a bordo.


2° GIORNO: GIOVEDI’ 26 GENNAIO 2023, ADDIS ABEBA CITY TOUR AEREO, BUS

Arrivo ad Addis Abeba, dove dopo aver sbrigato le formalità di entrata è l’incontro con lo staff. In seguito il City Tour, comprendenti l’ingresso presso il Museo Archeologico Nazionale interessante per i resti di Lucy, lo scheletro dell’ominide risalente a 3,2 milioni di anni, e il Museo Etnografico, che possiede una splendida collezione di strumenti musicali e di croci copte, nonché le stanze dove abitò l’imperatore Hailè Selassiè. Pernottamento a Addis Abeba in hotel.


3° GIORNO: VENERDI’ 27 GENNAIO 2023, ADDIS ABEBA – 1° VOLO DOMESTICO – BAHAR DAR – CASCATE DEL NILO AZZURRO – BAHAR DAR AEREO, BUS

Volo domestico. Trasferimento via terra per la visita alle cascate del Nilo Azzurro. Una passeggiata conduce ad un terrazzo naturale in posizione panoramica. Purtroppo queste hanno perso parte della loro maestosità a causa di una diga artificiale che ha ridotto sensibilmente la loro portata d’acqua, che era di circa 400 metri di larghezza, anche se in alcune stagioni (seguente alle grandi piogge) la bellezza di queste rimane inalterata.


4° GIORNO: SABATO 28 GENNAIO 2023, BAHAR DAR – TANA LAKE TOUR – GORGORA – GONDAR BARCA, BUS

Giornata dedicata al tour completo in barca attraversando il Lago Tana (6/7 h). I preti copti nel XVI sec. si spostarono sulle isole per salvare le proprie tradizioni ed il patrimonio di testi sacri e religiosi. Si raggiunge la penisola di Zege per visitare con delle panoramiche camminate i Monasteri di Ura Kidane Mehret e Bete Mariam, dove si conservano pitture e manoscritti risalenti al Medioevo etiopico. Si prosegue approdando all’isola di Dek per visitare il monastero di Narga Selassie, costruito nel diciottesimo secolo, contenente vari dipinti e croci sacre. Questo Monastero è unico nel suo genere tanto che la famosa casa Editoriale Skira vi ha dedicato un libro intero (Churches of Ethiopia: The Monastery of Narga Sellase by Mario Di Salvo). Questi Monasteri copti sono immersi in una meravigliosa vegetazione con piante di caffè selvatico e consentono al loro interno di ammirare le meravigliose serie pittoriche di scene bibliche e di vita dei Santi locali. Pranzo al sacco. Attracco sulla riva opposta del lago a Gorgora per la visita del Faro di Mussolini. Da qui via terra transfer a Gondar (2 h) con pernottamento.


5° GIORNO: DOMENICA 29 GENNAIO 2023, GONDAR CITY TOUR BUS

Questa città una volta chiamata la “Perla”, nel 1636 fu proclamata capitale d’Etiopia dall’imperatore Fasilidas ed è famosa per i resti dei castelli secenteschi racchiusi nel recinto del quartiere imperiale. Dopo la visita ai resti dei castelli, si visitano i bagni dell’imperatore conosciuti come la piscina di Fasilidas, interamente scavata nella roccia. Si prosegue il tour con la chiesa di Debre Birhan Selassie, edificata da Eyasu I, nipote di re fondatore. Gli affreschi di questa chiesa (in particolar modo i dipinti dei Cherubini sul soffitto) rappresentano uno dei più significativi esempi dell’arte figurativa etiopica. Gondar è stata dichiarata Patrimonio Unesco. Notte a Gondar.


6° GIORNO: LUNEDI’ 30 GENNAIO 2023, GONDAR – SIMIEN NATIONAL PARK – GONDAR BUS

La meravigliosa salita sulla vecchia strada italiana ci regalerà scorci incredibili. All’arrivo al Simien National Park inizieremo la visita, immersi nella meraviglia di quest’area dichiarata Patrimonio dell’Unesco. Possibilità di vedere da vicino “gli endemici” babbuini Gelada. Rientro a Gondar.


7° GIORNO: MARTEDI’ 31 GENNAIO 2023, GONDAR – 2° VOLO INTERNO – LALIBELA – (le Chiese dei dintorni) – LALIBELA AEREO, BUS

Volo interno diretto per Lalibela. Inizio delle visite alle Chiese di Lalibela ed a seguire visita alla Chiesa di Na’akuto La’ab. Costruita sotto una grotta naturale, vanta alcuni tesori che appartenevano al suo fondatore, fra cui tamburi dipinti, croci e corone. La Chiesa possiede una fonte battesimale scavata nella roccia con acqua naturale ritenuta santa. Rientro a Lalibela.


8° GIORNO: MERCOLEDI’ 01 FEBBRAIO 2023, LALIBELA CITY TOUR – (le Chiese dei dintorni) – LALIBELA (L’OTTAVA MERAVIGLIA) BUS

In mattinata ci dedicheremo alla visita della seconda Chiesa rupestre della zona Amhara nei dintorni di Lalibela, la chiesa rupestre Yemrehana Krestos. Questo meraviglioso complesso di architettura Axumita (che richiede una passeggiata di circa 15 minuti) è ubicato all’interno di una grotta. A seguire completamento visite del complesso delle Chiese di Lalibela. Lalibela nata dall’omonimo Re e poi completata dai suoi successori, ha mantenuto inalterata la propria bellezza e la sacralità del luogo grazie all’isolamento avuto nel tempo. Oggi è poco più di un villaggio situato a m 2600 d’altitudine. Anticamente fu la fiorente e popolata capitale della dinastia medioevale degli Zagwe conosciuta con il nome di Roha. E’ un complesso di undici chiese rupestri, noto come la “Petra” o la “Gerusalemme africana”, costruito, come dice la leggenda, con l’aiuto degli angeli o, come raccontano alcune cronache etiopiche, con l’aiuto di operai provenienti dall’Egitto coordinati dalla grande conoscenza di raffinate tecniche costruttive degli architetti del tempo. Vennero scavate nella roccia undici chiese monolitiche congiunte con gallerie, tunnel, passaggi anch’essi scavati nel ventre della terra. Infine venne creato un fiume per dividerle chiamato Giordano. La più grande è la famosa Chiesa ipogea e cruciforme di San Giorgio. Da non perdere la chiesa di Bet Mariam con gli stupendi affreschi e l’imponente Bet Medane Alem. Tutte le chiese sono scavate all’interno e svuotate ed arricchite da nicchie, capitelli, pilastri e finestre dalle varie forme. L’insieme delle undici chiese è stato dichiarate patrimonio mondiale Unesco. Rientro in albergo per il pernottamento.


9° GIORNO: GIOVEDI’ 02 FEBBRAIO 2023, LALIBELA 3° VOLO INTERNO – ADDIS ABEBA – AWASH N. PARK AEREO, JEEPS

Con un volo interno si raggiunge Addis Abeba.  Trasferimento ad Awash. Circa km 214 con 5-6 ore circa di guida Attraverseremo paesaggi pittoreschi. Attraverseremo ad Adama (Nazareth), città nella regione dello Stato dell’Oromia, la più importante a livello demografico, l’etnia più numerosa d’Etiopia. Questo è un sito turistico che si affaccia sulle terre della Depressione Afar e della Valle del fiume Awash. La strada che attraversa l’Awash National Park ci darà l’occasione di vedere gli orici (un tipo di gazzella endemica) ed in seguito di attraversare l’Engudye Rassa Wild life Sanctuary, che è il territorio-riserva naturale dove si possono incontrare tre tipi di fauna protetta quali l’asino selvatico, la zebra di Grevy e numerose specie di gazzelle. Pernottamento in Lodge.


10° GIORNO: VENERDI’ 03 FEBBRAIO 2023, AWASH N. PARK – SEMERA JEEPS

Visita al Parco. Circa km 375 con 6-7 ore di guida inclusa ed un’ora di break per il pranzo e fermate per le foto. Tragitto molto impegnativo con dislivello in altitudine fino a scendere a quota 300 metri sotto il livello del mare. Arriveremo nel tardo pomeriggio a Logia e poi a Semera.


11° GIORNO: SABATO 04 FEBBRAIO 2023, SEMERA – AFDERA (LAGO SALATO) JEEPS

Percorso di circa km 260 dalle 10.00 alle 16.00 circa, con 5/6 ore di guida. Dislivello a 114 metri slm di altitudine. Tutto il giorno in jeep osserveremo paesaggi incredibili e ci fermeremo in isole naturalistiche. Pranzo a sacco. Arrivo ad Afdera in serata. Il sale consumato in Etiopia viene estratto direttamente da questo famoso Lago nel cuore della Dancalia. Pernottamento in camping.


12° GIORNO: DOMENICA 05 FEBBRAIO 2023, AFDERA (LAGO SALATO) – AHMED ELA JEEPS

Il Lago Afdera è un immenso lago di sale. L’evaporazione continua dell’acqua lascia solamente il sale che viene estratto da uomini che lo rompono e lo raccolgono lasciandoci l’impressione di vivere immagini di tempi arcaici. Da Afdera prenderemo una strada polverosa di lava e di sabbia con scenari straordinari.  Arrivo in Dallol per il camp.


13° GIORNO: LUNEDI’ 06 FEBBRAIO 2023, AHMED ELA – DALLOL – AHMED ELA JEEPS

Al mattino presto, per evitare il caldo, si raggiunge la vicina collina del Dallol, “la collina degli spiriti”, alta 50 metri, ampia 8 kmq e di origine sedimentaria. Intera giornata dedicata alla visita del Dallol, un antico vulcano collassato che mostra tutto il suo splendore emergendo dalla Piana del Sale, uno dei punti più bassi del continente con circa -116 metri. Con la sua temperatura media annua di 34,6 gradi, Dallol è il posto più caldo del mondo. Il cratere è il risultato dell’esplosione di una camera magmatica della Rift Valley, posta sotto un importante deposito di sale, lasciato dopo che il Mar Rosso si era ritirato da questa depressione. L’area del vulcano è una vasta landa salina, ai cui bordi sorgono molti camini di fate, occupata da innumerevoli sorgenti calde sulfuree, geysers, fumarole, depositi di sale e zolfo, concrezioni a forma di terrazza e di fontana. Le centinaia di piccoli geyser perennemente attivi, rilasciano sali minerali che, depositandosi, danno vita ad un paesaggio alieno fatto di forme surreali dai colori psichedelici. Un vero inferno sulla terra, per la presenza di laghetti acidi o tossici, per il caldo quasi insopportabile, per i vapori di zolfo che tolgono il respiro e per i geyser che ribollono. Sono depositi di zolfo (giallo) ossidi di ferro (arancione) ed altri minerali. Sosta per pranzo e visita della zona del piccolo monte di sali di magnesio detto Assa Ale, “monte rosso”, dove si raggiunge la maggiore depressione della Dancalia etiopica: – 116 m sotto il livello del mare. Rientrando al campo, con un po’ di fortuna si possono vedere le “famose” carovane del sale che dopo essersi riposate sul letto del fiume ripartono verso il lago Assale in questo moto perpetuo che rimane inalterato nei secoli. Pernottamento al campo di Ahmed Ela.


14° GIORNO: MARTEDI’ 07 FEBBRAIO 2023, AHMED ELA – ERTA ALE JEEPS

Trasferimento verso l’Erta Ale. Nel tardo pomeriggio, quando il calore del sole diminuisce, lasceremo l’auto per iniziare un trekking di qualche ora di percorso che alterna salite e discese fino ad arrivare alla salita finale più impegnativa. Consigliato a persone in buone condizioni fisiche. Arriveremo finalmente all’Erta Ale in prima serata, il Vulcano con un lago di magma. Ci avvicineremo il più possibile per aver la miglior visuale del vulcano.  Dormiremo in cima all’Erta Ale per qualche ora per poi ritornare a vedere il vulcano durante l’alba e godere di uno spettacolo unico e magico. Lo spettacolo sarà maestoso con la lava fiammeggiante che colorerà di rosso la nostra notte, al centro dell’inferno sulla terra.


15° GIORNO: MERCOLEDI’ 08 FEBBRAIO 2023, ERTA ALE – SEMERA JEEPS

Al sorgere dell’alba lasceremo Erta Ale e ritorneremo via trekking per riprendere le auto per il rientro a Semera.


16° GIORNO: GIOVEDI’ 09 FEBBRAIO 2023, SEMERA – 4° VOLO INTERNO – ADDIS ABEBA –– VOLO INTERNAZIONALE AEREO, BUS, AEREO

Volo interno per Addis Abeba. Camera a disposizione. Trasferimento all’aeroporto per il volo di rientro.


17° GIORNO: VENERDI’ 10 FEBBRAIO 2023, ITALIA AEREO

Arrivo presso l’aeroporto italiano di destinazione.

Fine del viaggio e dei servizi: Etiopia del Nord & Dancalia


Quota di partecipazione a persona in camera doppia:

€ 5400,00 + Tasse Aeroportuali

Con guida locale esperta in lingua italiana



LE SISTEMAZIONI IN CORSO DI VIAGGIO:

ALBERGHI: (Categorie Standard)

  • Addis Abeba: Jupiter International Hotel o similare – 1 notte
  • Bahir Dar: Homeland Hotel o similare – 1 notte
  • Gondar: Haile Resort o Taye Hotel o similare. – 2 notti
  • Lalibela: Lala Holtel o Panorama Hotel o similare – 2 notti
  • Addis Abeba: camera in D-Use – ultimo giorno

 

LE SISTEMAZIONI IN CORSO DEL VIAGGIO IN DANCALIA:

  • Semera: Agda Hotel o Kuriftu Hotel o similare – 2 notti

CAMPO:   

  • Afrera: Campo tendato
  • Ahmed Ela: Campo tendato
  • Erta Ale: Bivacco/Garitta

NB = Gli standard degli alberghi non corrispondono a categorie occidentali. Teniamo a precisare che dopo il periodo di pandemia la situazione strutturale degli alberghi potrebbe essere stata compromessa e risultare carente nella manutenzione. Richiesto spirito di adattamento.

Nota Bene = I nomi delle sistemazioni definitive saranno comunicate prima della partenza con Foglio Convocazione/Comunicazione.


VOLI INDICATIVI/COMPAGNIA ETHIOPIAN AIRLINES DA:

ROMA Fiumicino

  • ET 737  25JAN MXPADD     2230 0705+1
  • ET 186  27JAN ADDBJR        0930 1030
  • ET 125  31JAN GDQADD     0955 1105
  • ET 120  31JAN ADDLLI        1140 1240
  • ET 121  02FEB LLIADD        1310 1410
  • ET 165  09FEB SZEADD       1715 1835
  • ET 736  10FEB ADDMXP      0015 0450

Altri aeroporti su richiesta

NB: Operativi voli quotati al 13.09.2022 e soggetti a variazione all’atto della stampa del biglietto aereo.


LA QUOTA COMPRENDE:

  • Voli di linea internazionale in classe economica
  • Volo interno per Semera (Andata & Ritorno)
  • Sistemazione in camere doppie in Hotel Standard
  • Sistemazione in campo tendato in tenda a 2 posti
  • Pensione completa
  • Trasferimenti con autista, A/C e carburante in Jeep
  • Guida locale esperta in lingua italiana
  • Partenza confermata da 5 partecipanti
  • Accompagnatore dall’Italia da 10 partecipanti
  • Permessi e Scouts Afar in Dancalia
  • Ingressi in tutti i siti indicati in programma
  • Camera in D-Use ultimo giorno ad Addis Abeba
  • Acqua ai pasti e durante il tour
  • Attrezzatura campo e cucina da campo con cuoco per la regione dancala
  • Assicurazione medico/bagaglio base (massimali € 20.000 + € 1.000).
  • Quota d’iscrizione € 100 inclusa.
  • Iva

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Tasse aeroportuali definibili solo al momento dell’emissione dei biglietti ed eventuali adeguamenti carburante quotati al 13.09.2022 € 419.59
  • Avvicinamento dagli altri aeroporti
  • Eventuale adeguamento volo alla prenotazione
  • Visto d’ingresso on line: indicativamente 52 $ valido fino a 30 gg
  • Test PCR
  • Supplemento camera singola Hotel e tenda singola/Campo tendato € 490
  • Acqua minerale ai pasti e tutte le bevande alcoliche e soft
  • Assicurazione Integrazione Spese Mediche (massimali € 200.000) € 107
  • Assicurazioni Extra prolungamento soggiorno Covid € 39
  • Assicurazione annullamento da € 200
  • Mance per autisti, guide, cuochi e staff hotel
  • Spese di natura personale, telefonate, lavanderia, etc.
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende” 
Programma Leggi tutto
Prenota il viaggio

Etiopia del Nord & Dancalia

Stampa

Tour del Nord Etiopia con Dancalia e Monti Simien

Durata
17 giorni, 14 notti
Quota per persona
5.400,00 
Prossime partenze
Dal 25 Gennaio al 10 Febbraio 2023
Data di partenza