INFORMAZIONI MOZAMBICO: DOCUMENTI, CONDIZIONI IGENICO SANITARIE, NOTIZIE UTILI

mercoledì, 23 novembre 2016

In questa pagina, trovere tutti i consigli e le informazioni che sono necessarie per affrontare un viaggio in Mozambico informati ed in sicurezza..

Vi preghiamo di prendere nota dei nostri suggerimenti, poichè sono sempre frutto di anni di esperienza di viaggi in Africa.

Sui link a sinistra troverete alcuni piccoli suggerimenti che vi potrebbero essere utili, leggeteli con attenzione..

Il nostro staff è sempre pronto a soddisfare ogni vostra esigenza anche telefonicamente, contattando direttamente il numero telefonico della nostra sede:

  • Ufficio Tel. 0429 1760736 –  mail: info@viaggitribali.it

Buona lettura

 

DOCUMENTI

VISTO D’INGRESSO

Per l’ingresso in Mozambico è necessario essere in possesso di passaporto valido per almeno 6 mesi dalla data di partenza e con almeno due pagine libere. Inoltre è necessario possederei documenti che attestino l’intenzione di uscire dal Mozambico (come i biglietti aerei / prenotazioni alberghiere).

 

  • È richiesto un visto d’ingresso e si può ottenere  presso l’Ambasciata della Repubblica del Mozambico a Roma in circa 7 giorni.
  • LEGGI e SCARICA IL PDF http://www.ambasciatamozambico.org/visti_ita.php
  • È sufficiente compilare il modulo prestampato ed allegare quanto richiesto.
  • Dette informazioni sono valide solo per arrivi in aereo.
  • Il costo del visto semplice (Turismo) è di 45 euro, mentre il visto di ingresso multiplo è di circa 60 euro.
  • Il visto turistico ha validità di 30 giorni.

 

È possibile richiedere anche un visto multiplo, qualora si intenda visitare paesi confinanti, anche di questo la durata è di 30 giorni. I viaggiatori che provengono dalla Tanzania devono esibire il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla.

 

CONDIZIONI IGIENICO SANITARIE

Ai viaggiatori che provengono dall’Italia non è richiesto alcun certificato di vaccinazione. Coloro che provengono da paesi  in cui la febbre gialla è endemica devono, al momento dell’ingresso, esibire il certificato. Sono consigliate le vaccinazioni contro tetano, febbre tifoide, epatite.

La malaria è endemica nel Mozambico, ed è diffusa in quasi tutto il territorio per tutto l’arco dell’anno. La malaria può essere trasmessa dalla puntura della femmina di zanzara anofele, nella cui saliva si insedia il parassita Plasmodium.Esistono diverse verietà di parassiti Plasmodium, la cui resistenza ai farmici varia da tipo a tipo ed è in continua evoluzione. I sintomi sono: mal di testa, febbre alta accompagnata da brividi, elevata sudorazione, dolori addominali, diarrea e malessere generale. Se non viene curata, questa malattia degenera e diviene fatale. La zanzara anofele è un insetto tipicamente crespucolare/notturno che generalmente esce al calar del sole e rimane attivo fino all’alba inoltrata. Predilige le zone fluviali e paludose, le quali favoriscono il suo processo di riproduzione. Essa rappresenta soltanto il vettore parassita, cioè il veicolo attraverso il quale il parassita passa dal sangue di un soggetto infetto al sangue di un altro soggetto. Per questo motivo, le aree più a rischio di contagio sono quelle più densamente popolate.

La prevenzione prevede una profilassi con medicinali a base di meflochina, che, per alcuni farmaci, deve essere iniziata una settimana prima del periodo di permanenza nella zona malarica, protratta per tutta la permanenza e per le successive 4 settimane. Dove è presente la varietà di parassita malarico Plasmodium falciparum, resistente alla cloro china, è necessario ricorrere ad una profilassi con farmaci a base di meflochina, quali ad esempio il Lariam.

Coloro che manifestano intolleranza nei confronti di questi farmaci profilattici, possono informarsi presso le apposite strutture sanitarie sull’uso terapeutico degli stessi e su farmaci alternativi.

Attualmente, esiste un farmaco antimalarico alternativo: il  Malarone.

Un recente studio dell’OMS (organizzazione mondiale della sanità) rivela che se in Africa venisse utilizzata la zanzarieradal 100% della popolazione, la malaria nell’arco di un anno scomparirebbe  per il 95% dei casi. La zanzariera è quindi uno strumento di difesa fondamentale.

Nessuna profilassi, tuttavia, garantisce una protezione totale, perciò è necessario prestare particolare attenzione alla prevenzione. Alcune semplici regole potranno prevenire il contagio: utilizzare insetticidi nelle tende, nelle zanzariere e nei locali in cui si dorme. Indossare capi coprenti nelle ore crepuscolari e notturne (maniche lunghe, pantaloni lunghi, calzini, ecc).

Un esame ematologico specifico è in grado di diagnosticare l’infezione, perciò al primo sospetto, è prudente recarsi presso le strutture attrezzate per riconoscere e curare le malattie tropicali.

Il parere delle strutture sanitarie competenti e del medico curante, sono pertanto, prevalenti su ogni altra indicazione generica, anche quelle riportate in questo testo.

 

REGOLE PER MANTENERSI IN SALUTE

 

  • Curare l’igiene personale ed in particolar modo le parti intime
  • Indossare calzari aperti quando è possibile, al fine di prevenire le infezioni micotiche
  • Cambiare di frequente la biancheria e lavarla
  • Dopo il tramonto e all’alba, utilizzare gli appositi repellenti per gli insetti
  • Bere regolarmente e controllare il colore delle urine per controllare un eventuale principio di disidratazione
  • Proteggere sempre il capo con un cappello
  • Non bere acqua di cui non si conosce la provenienza
  • Lavare o sbucciare adeguatamente verdura e frutta, prima di consumarla

 

NOTIZIE UTILI

ORDINAMENTO DELLO STATO

Il Mozambico è una Repubblica presidenziale. Le provincie sono amministrate da un governo provinciale e sono suddivise in distretti.

LINGUA

La lingua ufficiale è il portoghese. Esistono almeno 16 gruppi etnici, tutti con una propria lingua di derivazione Bantu. Le lingue più parlate sono l’Emakua e l’Elomwe. A nord e lungo la costa, al confine con la Tanzania è molto diffuso il Ki-Swahili mentre l’inglese non è diffuso.

RELIGIONE

Il 35% della popolazione è cristiana, principalmente cattolica. È cresciuta ultimamente la percentuale di protestanti. Nella parte settentrionale del paese l’influenza araba ha marcato il territorio con una presenza del 25 % di musulmani

VALUTA

L’unità monetaria in Mozambico è il Metical. Il cambio aggiornato ad Aprile 2010 è circa 1 Euro = 43 Mtc. Dollari americani e Rand sudafricani sono ben accetti ovunque. Bancomat e carta di credito sono utilizzabili solo nelle città.

FUSO ORARIO

Quando in Italia é in vigore l’ora solare la differenza oraria é di + 1 ora. Con l’ora legale in Mozambico si ha la stessa ora.

ELETTRICITA’

La tensione è 220 V ed è opportuno avere un adattatore per prese a lamelle.

MANCE

Pur non essendo obbligatorie, è d’uso rilasciare mance agli autisti, alle guide, ai rangers e al personale degli alberghi.

Sfoglia gli altri articoli