I nostri viaggiatori raccontano

SOFT SUD

Omo River 2/8/2014 viaggio tra le tribù del sud dell'Etiopia In questo tour ho avuto al possibilità di visitare delle tribù di etnie che vivono ancora come nel neolitico, è stato come un viaggio nel tempo.E' stato un percorso oltremodo interessante anche per i paesaggi verdeggianti o aridi e per aver potuto osservare da vicino gli ultimi coccodrilli del Nilo.Sono stata fortunata nell'essere in gruppo con persone simpatiche, la guida Ugo è stata veramente speciale nel venire incontro alle nostre molteplici richieste e ricco di informazioni ad ogni nostra domanda. Ottime le jeep e gli autisti, considerando le strade sterrate e i numerosissimi capi di bestiame presenti su di esse. Nel complesso è stato un ottimo viaggio considerando che comunque richiede una grande adattabilità, anche negli alberghi che ,dato che sono in una zona poco turistica,sono modesti,ma puliti. E' stata la prima volta che viaggiavo con "Viaggitribali" e non la conoscevo assolutamente: è stata un' ottima sorpresa, sia per la disponibilità prima della partenza, sia per il prezzo, che a parte le foto alle tribù,era comprensivo di tutto senza ulteriori esborsi. Nicoletta Malaguti

ETIOPIA STORICA – VIAGGIO ETIOPIA

grazie Dott. Paolo, è un vero piacere sapere che l'Etiopia vi h regalato mille emozioni. Un caro saluto Barbara

ETIOPIA STORICA – VIAGGIO ETIOPIA

Etiopia storica settembre 2014 Il Meskal, la festa della Croce Reduce da un viaggio affascinante organizzato da “Viaggitribali” Sede di Padova tra religione, mito e archeologia fatto nelle regioni settentrionali dell’Etiopia, grande Paese del Corno d’Africa, credo opportuno suggerire la visita a tutti coloro che amano la natura, la storia e le bellezze artistiche. Ho conosciuto un’Etiopia cristiana, espressione primitiva di una religione che ha lasciato luoghi di culto di inestimabile valore artistico. A Lalibela, le chiese, incredibilmente scolpite nella roccia, sono la testimonianza più autorevole del rapporto tra Dio e l’uomo. Ho conosciuto un’Etiopia regno dell’Arca perduta. Ho conosciuto un’Etiopia segnata da contraddizioni di ogni genere, non ultime le contraddizioni culturali e linguistiche degli abitanti che non smettono di formare un mosaico multiculturale. Ho conosciuto un’Etiopia dove è di casa Lucy, terra che diede i natali all’umanità. Ho conosciuto un’Etiopia, terra dai colori particolarmente intensi, un modo per superare la finitezza della vita terrena. Dott. Paolo Piotto