I nostri viaggiatori raccontano

Kalash Chilam Joshi Festival

Pakistan maggio 2018 Eccoci a voi, come avete detto bene è stato un viaggio più da viaggiatori che da turisti.... ma la bellezza del posto, la compagnia e gli accompagnatori ci hanno ripagato di alcune difficoltà che si possono incontrare in ogni tipologia di viaggio. Per sorridere ancora POLLO PATATINE E RISOOOO Sorridente Cosa non indifferente il programma è stato pienamente rispettato e ben strutturato , i mezzi utilizzati adeguati ai percorsi sia sterrati che stradali, gli autisti disponibili e molto attenti e le strutture alberghiere complessivamente buone. Detto questo consigliamo VIAGGI TRIBALI come il miglior tour operator nel rapporto qualità-prezzo Per concludere al nostro arrivo ci siamo prenotati già per un altro viaggio..... Con simpatia Gigi e Cristina

KALASH UCHAL FESTIVAL – Viaggio Accompagnato

Pakistan maggio 2018 Buongiorno Massimo, sono Angelo Rigamonti e ho partecipato al viaggio in Pakistan dal 9 al 25 maggio 2018. Volevo soltanto dimostrare la mia gioia e soddisfazione di aver effettuato un viaggio del genere. Un gruppo coeso e pazzo, di persone che non si conosce vano, che nonostante le problematiche date da un paese poco preparato ad accogliere turisti, si è divertito ed ha avuto la possibilità di conoscere gli usi e costumi di un paese poco frequentato. Grazie e buon lavoro!!!! Ciao Pakistan maggio 2018 E' stato un viaggio stupendo, oltre le aspettative. Paesaggi fantastici e una popolazione serena e disponibile nei nostri confronti. Ottima l'organizzazione locale, in particolare il nostro accompagnatore Muhammad e il suo vice. Entusiasmante il festival per la vivacità della gente e gli abiti multicolori. L'acqua calda negli alberghi sarebbe stata ben accetta, soprattutto in quelli del nord dove la temperatura era più bassa. Ho filmato molte immagini. In seguito monterò un documentario con musica e commento. Nel frattempo ho preparato uno short che è stato molto apprezzzato dagli organizzatori locali tant'è vero che pensano di usarlo come promo. Puoi vederlo sulla mia pagina facebook oppure su you tube cercando Franco Stefani documentari Pakistan Impeccabile anche Giuseppe Grazie . alla prossima. Franco

UGANDA A CAPODANNO

Uganda: La Terra dei Gorilla di Montagna Classic Uganda: Viaggio Uganda UGANDA CLASSIC TOUR novembre 2016 Il NOSTRO PRIMO VIAGGIO in AFRICA Il nostro primo viaggio nell'Africa si è realizzato in modo facile e splendido, nonostante tanti timori e incertezze iniziali ,anche perchè non conoscevamo l'inglese, grazie a Viaggi Tribali nelle persone di Massimo e Barbara, precisi e puntuali per ogni richiesta e chiarimento, abbiamo realizzato un sogno desiderato fin da bambini, l'Uganda ci è rimasta nel cuore con i suoi colori e profumi , il sorriso della gente e dei bambini , tutti gli animali ma in particolare loro i RE della Giugla i Gorilla , porterli quasi sfiorare e incrociare il loro sguardo ci ha emozionato tantissimo. Anche le sistemazioni ci sono piaciute tantissimo, erano molto a contatto con la Natura e per questo calzavano perfettamente con il nostro spirito di viaggiatori. Infime una Menzione SPECIALE per la nostra guida locale il Sig. SILVER una persona splendida che ha fatto di tutto per farci vedere tutto cio' che si poteva vedere durante il nostro viaggio, attento alle esigenze del gruppo specialmente durante i lunghi spostamenti in macchina, profondo conoscitore del territorio, un GRAZIE GRANDE a SILVER !! Complimenti ancora alla Organizzazione di Viaggi Tribali, noi la consigliamo a tutti perchè noi viaggeremo ancora con Loro CHIESA MARIAN E CASU RENATO

Viaggio Bangladesh il Paese delle Maree “RASH MELA”

BANGLADESH Dal 13 al 27 Novembre 2018 Viaggio stupendo in Bangladesh lontano dai grandi flussi turistici della confinante India, ricco di diversi spunti sia a livello storico che culturale e ambientale. Paese ricchissimo di acque, se ne contano a centinaia di fiumi, i più importanti sono il Brahmaputra-Jamuna ed il Gange-Padma, Surma-Meghna ad est, l’insieme di questi corsi d'acqua formano uno dei delta più ampi del Pianeta, con la foce nel Golfo del Bengala, una complessa e mutevole griglia di canali, lagune e isole. È un paese unico, non toccato dal turismo, la popolazione è stata ovunque gentile, curiosa, disponibile, in cui noi viaggiatori siamo stati spesso al centro del loro interesse. Il viaggio si è svolto tra villaggi di minoranze etniche ai confini del Myanmar e dell’India, come i Marma, di religione buddista che insieme ai Bawm sono di origine sino-tibeto-birmana, che hanno ottenuto un'autonomia e un riconoscimento per la religione buddista. Rilassante e molto interessante crociera in una confortevole barca nel Sundarbans National Park, riserva della biosfera è la più grande palude di mangrovie del mondo, una foresta e un labirinto di corsi d'acqua e isolotti che si estendono per vari chilometri dal mare alla terra ferma. Il termine Sundarbans deriva dal tipo di mangrovia presente che viene chiamata localmente Sundari. Le Sundarbans si estendono per 6.000 kmq, e 2.000 sono di acqua. Circa Il 60% è nel Bangladesh e il rimanente 40% in India. Eccellente guida e ottimo autista, viaggio assolutamente da consigliare, grazie per l'organizzazione a Massimo, Barbara e all'amico Giuseppe. Roberta.